QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il papa ordina un’indagine sull’aggressione sessuale nell’arcidiocesi di Colonia | all’estero

Papa Francesco ha ordinato un’indagine sul trattamento dei casi di violenza sessuale nella diocesi di Colonia. È quanto ha annunciato la diocesi, in crisi da mesi.




Francesco ha incaricato due “visitatori apostolici” – inviati speciali – “di comprendere la complessa situazione pastorale della diocesi studiando i possibili errori” dell’arcivescovo, cardinale Rainer Maria Walkie, e di altri vescovi della diocesi. Il Papa intraprende tale azione quando scopre che la diocesi non è più in grado di risolvere i problemi internamente.

I due inviati sono il vescovo di Stoccolma, il cardinale Anders Aporelius, e il vescovo di Rotterdam, Johannes Van den Hend. Inizieranno le loro ricerche nelle prime settimane di giugno.

L’intervento di Francesco arriva dopo le continue critiche al conservatore Cardinal Walkie. È accusato, in particolare, di ritenere due sacerdoti accusati di violenza sessuale a Düsseldorf e di aver nascosto a lungo il caso. Da allora uno dei sacerdoti è morto. L’intenzione di Falkey di gestire personalmente l’assicurazione di 17 giovani nella parrocchia interessata ha aggiunto benzina sul fuoco.

Controverso arcivescovo di Colonia, Rainer Maria Woelke. © Agence France-Presse

Walkie è stato anche duramente criticato l’anno scorso quando si è rifiutato di rivelare una denuncia di abusi sessuali nella sua diocesi, che lui stesso aveva ordinato, per motivi di privacy. Questa decisione ha suscitato rabbia e incomprensioni, non solo tra le vittime, ma anche tra i colleghi della Chiesa cattolica.

Il cardinale ha ordinato che un secondo rapporto fosse finalmente pubblicato a marzo. Sarà dimostrato che tra il 1975 e il 2018, un totale di 314 bambini fino all’età di 14 anni sono stati vittime di violenza sessuale nella parrocchia. Nella maggior parte dei casi, il colpevole era un chierico.

Diversi vescovi sospettati di aver nascosto abusi o atti di negligenza sono già stati arrestati. Gli autori del rapporto non hanno rivelato alcun errore commesso da Wilkie.

READ  Un ex poliziotto spara a tre persone in Texas