QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Parlamento europeo elegge il nuovo Segretario generale dopo una controversa nomina | All’estero

Il Parlamento europeo ha nominato lunedì sera il suo nuovo Segretario generale, dopo un processo di nomina criticato per mancanza di trasparenza. In una nota ha aggiunto che l’organo esecutivo del Parlamento europeo, composto dal presidente e da 14 vicepresidenti, “ha nominato il sig. Alessandro Chiocchetti nuovo segretario generale dell’istituzione”.

Chiuchite, 53 anni, assumerà la carica di primo ministro alla presidente del Parlamento Roberta Mezzola il 1 gennaio.

La decisione è stata presa lunedì a Strasburgo nel corso di una riunione ristretta. L’elenco dei candidati per questa posizione dirigenziale chiave al Parlamento europeo non è stato annunciato in anticipo, né è stata annunciata la procedura per la selezione dei candidati.

Il Parlamento ha chiarito lunedì sera che “la procedura consente ai membri dell’ufficio di presidenza di ascoltare e porre domande a quattro diversi candidati”, aggiungendo che la nomina è stata fatta “a larghissima maggioranza” e “dopo lunghe deliberazioni”.

‘azione ingiustificata’

“Si tratta di una misura accelerata ingiustificata che danneggia gravemente l’immagine dell’istituzione, mentre c’è tempo sufficiente per sostituire l’attuale Segretario generale entro la fine dell’anno”, ha criticato il rappresentante spagnolo Iratex Garcia Perez, capo dell’S&D di sinistra . – Il gruppo, la seconda forza politica al Parlamento europeo.

In una lettera aperta ai membri dell’agenzia, l’ONG anti-corruzione Transparency International ha invitato il Parlamento a “prendere misure urgenti per migliorare la trasparenza e l’integrità nei processi di reclutamento del Parlamento europeo”.

L’edificio del Parlamento europeo a Strasburgo. © ANP/EPA

READ  Pechino e Mosca sospendono le sanzioni alla Corea del Nord nel Consiglio di sicurezza nonostante i test missilistici di Pyongyang | All'estero