QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Pentagono ferma la costruzione del muro di confine di Trump | all’estero

Trump è riuscito a liberare il budget del Pentagono per il progetto dichiarando emergenza la situazione al confine. Ad esempio, Trump può ancora iniziare a costruire il muro, anche se il Congresso degli Stati Uniti non ha voluto stanziarlo.

Il presidente in carica Joe Biden ha annunciato a gennaio che avrebbe finito di costruire il muro di confine. “In concomitanza con l’annuncio del presidente, il Dipartimento della Difesa completerà tutti i progetti di costruzione di muri di confine pagati con fondi originariamente destinati ad altre missioni militari”, ha detto venerdì un portavoce del Pentagono. “L’azione di oggi mostra l’impegno di questo governo a difendere il nostro Paese e sostenere il nostro esercito e le loro famiglie”, ha aggiunto il portavoce.

Trump ha lanciato la sua campagna presidenziale nel 2015 con la promessa di costruire un muro al confine tra Stati Uniti e Messico e far pagare il Messico. Il Messico ha rifiutato, tuttavia, così come della Camera dei Rappresentanti, dove i Democratici hanno vinto la maggioranza nel 2018, Trump non ha ottenuto un centesimo per il suo muro. Alla fine, Trump ha aggirato il Parlamento e ha preso la controversa decisione di pagare il muro con i soldi del Pentagono, costringendo il Dipartimento della Difesa a spendere miliardi di dollari per il progetto.

READ  Gli Stati Uniti minacciano conseguenze se Navalny muore e l'Unione Europea chiede il rilascio immediato | all'estero