QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Portogallo ha vinto facilmente, mentre l’Italia e i Devils avversari hanno inciampato

Il Portogallo ha vinto facilmente, mentre l’Italia e i Devils avversari hanno inciampato

Tra dieci giorni iniziano gli Europei, quindi i preparativi per il torneo sono in pieno svolgimento. Insieme a questo arrivano anche le necessarie partite di allenamento, e martedì sera non è stato diverso. Tuttavia, i campioni in carica dell’Italia sono stati sconfitti dalla Romania, avversaria, nella seconda partita del girone dei Red Devils. Il Portogallo ha trascorso una serata tranquilla.

Il Portogallo ha pareggiato con la Finlandia

I campioni d’Europa 2016, ora allenati dall’ex ct della nazionale Roberto Martinez, hanno ottenuto una vittoria facile contro la Finlandia. Il risultato è stato un pareggio per 4-2 a Lisbona. Sembrava che i portoghesi mantenessero le loro pecore sulla terraferma.

A dieci minuti dall’inizio del secondo tempo, erano già in vantaggio per 3-0 grazie ai gol di Ruben Diaz, Diogo Jota e Bruno Fernandes. I finlandesi, con Juho Dalvitti (Lommel) come capitano e Caspar Terho (Union) come sostituto, hanno segnato due gol in rapida successione da Bookie. Tuttavia, nei minuti finali, Fernandez si è organizzato con il suo secondo.

Italia e Romania deludono

Poi la serata si è trasformata in una serata meno piacevole per Romania e Italia. I rumeni non sono riusciti a superare lo 0-0 contro la Bulgaria, che non è riuscita a qualificarsi per gli Europei. Non sono riusciti ad avere un grande impatto e hanno perso la vittoria. L’uomo sbaglia un rigore all’inizio del secondo tempo.

Anche l’Italia è stata costretta a pareggiare a reti inviolate. Non sono riusciti a trovare la rete contro la Turchia. A Bologna entrambe le squadre hanno disputato una partita fiacca e senza occasioni, con solo tre tentativi tra i pali in 90 minuti. Quindi un punteggio speculare è una conseguenza logica.

READ  Risultati di martedì nel Regno Unito, in Italia, in Belgio e in Spagna | Calcio straniero