QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il presidente francese Macron si oppone all’estrazione mineraria in alto mare: ‘Investire nella scienza per proteggere meglio i mari’ | ambiente

Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto un quadro giuridico per prevenire l’estrazione mineraria in acque profonde. Invita i paesi a investire i loro soldi nella scienza per comprendere e proteggere meglio gli oceani del mondo.

L’interesse internazionale per l’estrazione mineraria in acque profonde è in crescita, ma i gruppi ambientalisti e molti governi chiedono un divieto, o almeno una regolamentazione rigorosa.

L’estrazione in acque profonde utilizza macchinari pesanti per aspirare rocce delle dimensioni di una patata contenenti cobalto, manganese e altri minerali rari dal fondo dell’oceano. Queste materie prime vengono solitamente trasformate in batterie.


citazioni

Dobbiamo capire meglio i mari per proteggerli.

Emanuele Macron

“Dobbiamo creare un quadro giuridico per fermare l’estrazione mineraria in acque profonde e non consentire nuove attività che mettono in pericolo questi ecosistemi”, ha affermato Macron in un evento a margine della Conferenza sull’oceano delle Nazioni Unite a Lisbona. Ma allo stesso tempo, dobbiamo incoraggiare i nostri scienziati ed esploratori a conoscere meglio i mari. Dobbiamo capirlo meglio per proteggerlo”.

Il lancio di un robot minerario in acque profonde nella regione di Clarion-Clipperton nell’Oceano Pacifico. © via Reuters

La stessa Francia, attraverso l’Istituto francese per l’esplorazione navale, ha nodi esplorativi di 75.000 chilometri quadrati nella regione di Clarion-Clipperton nel Pacifico settentrionale, ricca di noduli polimetallici. Il contratto è valido fino a giugno 2026.

L’International Seabed Authority (ISA), un organismo delle Nazioni Unite, lavora sui regolamenti per l’estrazione mineraria in acque internazionali. Fino a quando non ci saranno regole globali, non è consentita l’estrazione del fondale marino.


citazioni

Non abbiamo imparato la lezione? Non sappiamo cosa faremo andando a centinaia, migliaia di piedi sul fondo dell’oceano.

Marco Lambertini, WWF

Pro e contro

Diversi paesi, come il Cile e le isole del Pacifico di Palau e Fiji, chiedono una moratoria globale su tutte le attività minerarie in acque profonde. Indicano preoccupazioni ambientali e una mancanza di informazioni scientifiche sufficienti.

All’inizio di questa settimana, il direttore del WWF Marco Lambertini ha descritto l’attività mineraria in acque profonde come “spaventosa” e ha chiesto regolamenti molto severi. «Non abbiamo imparato la lezione?» chiese. , riferendosi all’impatto devastante dell’estrazione terrestre di minerali. “Semplicemente non sappiamo cosa rilasceremo andando a centinaia, migliaia di piedi sul fondo dell’oceano”.

Il WWF è convinto che ci saranno gravi conseguenze se si darà il via libera all’estrazione di minerali dai fondali marini. Lambertini afferma che l’estrazione in acque profonde può generare pennacchi di sedimenti dannosi e quindi influenzare la migrazione dei pesci. Chiede alle autorità di considerare prima il “potenziale di riciclaggio significativo” dei rifiuti elettronici per i materiali necessari per le batterie.

Direttore del World Wide Fund for Nature Marco Lambertini

Direttore del World Wide Fund for Nature Marco Lambertini © Reuters

Tuttavia, non tutti sono contrari all’estrazione mineraria in acque profonde. La Cina è leader nelle attività minerarie in acque profonde e l’anno scorso la piccola isola di Nauru ha chiesto alla legge sulla sicurezza internazionale di accelerare l’adozione delle regole sulle miniere in acque profonde.

Il mese scorso, le nazioni del G7 hanno convenuto che avrebbero consentito tali progetti minerari solo se l’ambiente non fosse stato gravemente danneggiato. Secondo Peter Thompson, inviato speciale delle Nazioni Unite per gli oceani, saranno presto introdotte normative per affrontare queste preoccupazioni.

READ  I prezzi di Bitcoin, Ethereum e Cardano stanno recuperando un po ', ma quale criptovaluta si sta riprendendo più velocemente? Insider sulla crittografia