QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il presidente Macron vuole evitare foto imbarazzanti con i dittatori africani e quindi non invita nessun capo di stato africano al vertice franco-africano |  All’estero

Il presidente Macron vuole evitare foto imbarazzanti con i dittatori africani e quindi non invita nessun capo di stato africano al vertice franco-africano | All’estero

Il presidente francese Emmanuel Macron ospiterà venerdì un “vertice” Francia-Africa a cui nessun capo di Stato africano è stato invitato. Secondo i media francesi, evita “immagini dolorose con dittatori africani” rispetto ai suoi predecessori. Gli ex presidenti francesi Sarkozy e Hollande sono stati l’ex presidente Gautt attraverso belle foto di stampa con dittatori come il colonnello libico Gheddafi.




Secondo il governo francese, il Vertice franco-africano è un “incontro internazionale di portata”. Dal 1973 i presidenti francesi hanno tenuto quasi 30 vertici con i loro omologhi dell’ex territorio francese. È la prima volta che non sono presenti. Ai vertici partecipavano spesso leader che erano al potere da decenni. Questa volta, il vertice franco-africano continuerà senza capi di stato africani.

Con questo nuovo approccio, secondo i media francesi, Macron gli impedisce immediatamente di apparire in immagini dolorose con dittatori controversi come i suoi predecessori. Un ulteriore vantaggio è che non è necessario discutere una serie di questioni spiacevoli. Parigi ha attualmente problemi con alcuni paesi africani come l’Algeria e il Mali, e in Guinea si è appena verificato un colpo di stato. Tenendo il vertice ora senza di loro, il presidente Macron gli sta rendendo le cose più facili.