QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky vuole organizzare la prossima edizione del concorso canoro a Mariupol

La città costiera di Mariupol, nell’Ucraina meridionale, è stata quasi completamente distrutta dalla guerra. © Reuters

Dopo che l’Ucraina ha vinto l’Eurovision Song Contest di Torino, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky vuole organizzare la prossima edizione a Mariupol. Lo ha detto il capo dello Stato sul suo canale Telegram.

MTMfonteBELGA

L’Eurovision Song Contest viene organizzato ogni anno nel paese che ha vinto l’edizione precedente. L’orchestra ucraina è entrata anche a Kalush, con la canzone “Stefania”, sabato Hai raccolto il maggior numero di punti dai paesi partecipantiquesto onore cadrà in Ucraina l’anno prossimo.

Zelensky si è mostrato felice della vittoria su Telegram. Ha scritto: “Il nostro coraggio affascina il mondo, la nostra musica conquista l’Europa!” “L’anno prossimo, l’Ucraina ospiterà l’Eurovision Song Contest. Per la terza volta nella nostra storia”.

Leggi anche. Il favorito ucraino infrange le regole: “Europa, aiutaci! Aiuta Mariupol, aiuta Azovstal!”

Il Presidente vorrà quindi invitare l’Europa a Mariupol per partecipare al concorso canoro. La città portuale nel sud-est del paese è stata quasi distrutta dopo l’invasione russa ed è attualmente sotto il controllo russo. “Stiamo facendo tutto il possibile per garantire che un giorno Mariupol ucraino riceverà i partecipanti e gli ospiti dell’Eurovision Song Contest”. Ha augurato a Mariupol “libero, pacifico e ricostruito”.

Al momento non è chiaro se l’Ucraina sarà effettivamente in grado di organizzare l’Eurovision Song Contest. L’organizzatore del concorso musicale internazionale, la European Broadcasting Union (EBU), ha annunciato domenica sera che avrebbe avviato colloqui con l’emittente pubblica ucraina UA:PBC.

Leggi anche. L’organizzazione del concorso canoro dovrebbe intervenire dopo aver tentato di manipolare i voti nelle semifinali a cui ha partecipato il Belgio

“È chiaro che ci sono sfide uniche nell’organizzazione della competizione del prossimo anno”, ha affermato l’EBU. “Come ogni anno, non vediamo l’ora di condividere con UA:PBC e altre parti interessate i requisiti e le responsabilità per ospitare la competizione”.

READ  Quali paesi sostengono ancora la Russia nella guerra contro l'Ucraina?