QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il primo studio in Snapshot 4 in Israele dà speranza: “Gli anticorpi aumentano cinque volte a settimana”

Ora che le iniezioni di richiamo vengono utilizzate a un ritmo rapido nel nostro paese, uno studio in Israele ha dimostrato che un quarto colpo del vaccino Pfizer/BioNTech aumenta di cinque volte il numero di anticorpi a settimana. Lo Stato offrirà ai gruppi vulnerabili una quarta opportunità.

tgfonte: CNN

I risultati dello studio sono preliminari e non sono ancora stati valutati e pubblicati su riviste specializzate. Ma i risultati sono molto promettenti, affermano virologi e vaccinologi.

“Questa è davvero una buona notizia”, ​​ha detto il primo ministro Naftali Bennett, che ha accolto con favore la decisione di raccomandarlo.

“Questa è un’indicazione di una probabilità molto alta che la quarta dose proteggerà le persone vaccinate con un alto grado di infezione e in una certa misura contro sintomi gravi”.

Israele ha iniziato lunedì a distribuire una quarta dose del vaccino contro il Covid-19 per le persone di età pari o superiore a 60 anni e per gli operatori sanitari. Ma questo studio, condotto presso lo Sheba Medical Center fuori Tel Aviv, ha utilizzato come soggetti di prova due operatori ospedalieri sani.

Il portavoce di Bennett ha affermato che i risultati sollevano la possibilità che un quarto colpo venga sparato contro la popolazione in generale, anche se la decisione finale spetterà al direttore generale del ministero della Sanità Nahman Ashe.

I casi medi giornalieri in Israele per sette giorni sono 5.273, secondo i dati compilati dalla Johns Hopkins University. La media più alta su sette giorni è stata di 9.426 tra agosto e settembre dello scorso anno.

READ  Il Belgio è il paese più vaccinato dell'UE: "Nuovi allentamenti possono essere discussi nel seguente comitato consultivo" | interni