QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il principe Harry e Meghan Markle difendono il tanto discusso documentario Netflix: “Raccontiamo la nostra storia” | Re

Reale“Harry and Meghan”, un documentario Netflix del duca e della duchessa del Sussex, sta affrontando pesanti critiche. I primi tre episodi sono stati mostrati al mondo giovedì scorso. Le storie rivelatrici del principe Harry e di sua moglie, Meghan Markle, 41 anni, li hanno colpiti come una bomba. I media britannici in particolare non perdonano con il documentario esplosivo. La coppia sta ora difendendo la scelta di realizzare la serie e sottolineando alla stampa quelle che secondo loro sono “false storie” che stanno diffondendo.

uno sguardo. Il principe Harry nel trailer di Netflix: “Stanno giocando a un gioco sporco”

Le critiche ruotano principalmente attorno al fatto che Harry e Meghan forniscono uno sguardo esclusivo e intimo alle loro vite e al loro rapporto con il documentario Netflix. I primi tre episodi includono foto d’infanzia mai viste prima di Archie e Lilibet. La coppia ha realizzato un totale di circa quindici ore di foto. I media trovano questo in contraddizione con la “Megxit”, che secondo loro è stata causata dal Duca e dalla Duchessa del Sussex che volevano maggiore privacy.

Il principe Harry e Meghan hanno ora annunciato che questo non è vero. Ashley Hansen, addetta stampa di Harry e Meghan, ha dichiarato al New York Times: “Annunciando il loro abbandono della famiglia reale, non hanno detto nulla sulla privacy e hanno sottolineato che volevano continuare i loro doveri pubblici”. La coppia difende anche la scelta di realizzare il tanto discusso documentario. Ad esempio, Hansen dice che raccontano la propria storia con la serie. Scelgono di raccontare la loro storia alle loro condizioni. Tuttavia, ci sono tabloid che dipingono un’immagine imprecisa che filtra nei reportage e nell’opinione pubblica. Ma i fatti sono proprio di fronte a loro.

READ  "Home" Shock mortale inaspettato: il personaggio scompare dallo schermo dopo 15 (!)

Il primo compleanno di Archie. ©Netflix

Quando Harry e Meghan hanno annunciato nel 2020 che avrebbero fatto un passo indietro come “membri anziani” della famiglia reale, hanno annunciato che volevano diventare finanziariamente indipendenti dalla famiglia reale britannica. In “Harry & Meghan”, la coppia apre la loro brochure su “Megxit” e diventa sincera sul razzismo. Nei primi tre episodi, usciti giovedì scorso, gli spettatori vedranno, tra l’altro, come il duca e la duchessa di Sussex abbiano preso le distanze dalla famiglia reale e li abbiano associati alla posizione della principessa Diana, costantemente perseguitata dai paparazzi . Parlano anche della loro relazione, di come si sono conosciuti e del loro fidanzamento. Giovedì prossimo, 15 dicembre, saranno online i prossimi tre e ultimi episodi. È probabile che riguardi il loro matrimonio, la nascita dei loro due figli e, ovviamente, anche la “Megxit”.

Leggi tutto sul documentario Netflix “Harry & Meghan” nel nostro profilo.

uno sguardo. I londinesi hanno sentimenti contrastanti dopo il documentario su Harry e Meghan

uno sguardo. Il viaggio del principe Harry e Meghan Markle

Leggi anche:

“Stop that royal circus”: i tabloid britannici distruggono il documentario “Harry & Meghan” di Netflix

Il documentario di Netflix “Harry & Meghan” è una pistola da orologio: 2,4 milioni di inglesi hanno già visto il primo episodio

“In quel momento, vedi la faccia di Meghan completamente a pezzi”: l’esperto di linguaggio del corpo analizza “Harry e Meghan” (+)