QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il problema alla catena interrompe la serie di vittorie di Van Aert, Bidcock vince l’incontro di volo a Holst | Coppa del mondo di ciclocross 2021

Ottava vittoria consecutiva per Woot van Aert. In un cross WB a Hulst, la sua gara era già finita dopo la partenza, dopo problemi con la sua catena. Ad esempio, sul percorso veloce in Zelanda abbiamo avuto un duello tra Iserbyt e Pidcock, che è stato deciso a favore di quest’ultimo. Eli Eserbet ha avuto abbastanza per finire secondo per rivendicare davvero la vittoria assoluta della Coppa del Mondo.

Visualizza il rapporto:

Van Aert ha concluso l’Impossibile Recupero al 4° posto

Dove Van Aert ha iniziato questa stagione, ha vinto. Anche ora, è schizzato fuori dalle barriere di partenza alla velocità della luce, ma improvvisamente si è alzato in piedi. La sua serie è andata male e il campione belga ha avuto bisogno di molto tempo per risolvere il problema. Alla fine è risalito in sella al 40° posto.

Sarebbe stata una gara lunga per recuperare il ritardo, ma c’era un problema: il percorso a Hulst non era adatto. Van Aert era spesso dietro a pochi piloti, ma alla fine ha trovato il suo ritmo. Ha raccolto una dozzina di altri piloti e ha concluso sul podio al quarto posto.

Quindi non ci sono 8 su 8 per Wout van Aert. Tra pochi giorni vorrà correggere qualcosa davanti ai suoi fan di Herentals.

Van Aert perde molto tempo dopo il problema alla catena nel primo round

Pidcock veloce tiene Iserbyt veloce

Non c’era Van Aert davanti, e così i giovani e agili corridori si sono messi in testa con Bidcock, Iserbet e Van der Haar. Il campione europeo ha volato per primo, ma si è diretto verso il suo terzo podio dopo una gara solitaria.

Bidcock era nel suo elemento. Ieri ha appena visto sfuggirgli di mano la vittoria e oggi non gli succederà più. Il campione olimpico di MTB ha volato in curva e Iserbyt ha dovuto rinunciare a qualche secondo.

Il distacco non si è mai allargato per più di 10 secondi ed Eserbet si è rifiutato di piegarsi. Avrebbe potuto sperare in un errore del leader, ma non è successo. Quindi a Badcock è stato permesso di esprimere la loro gioia, ma Iserbet ha anche avuto motivo di aprire il tappo dello champagne.

È già certo di vincere la classifica generale a due gare dal traguardo.

Bidcock lascia Esserbit al quinto round

Pidcock non ha più problemi a bloccarsi e WB vince l’Hulst

Bidcock: “Eli ha continuato a mettermi pressione per tutta la partita”

Eserbet: “Speravo che sbagliasse da qualche parte”

Van der Haar: “Ho sbagliato a guidare le prime due manche”

Van Aert: “Dopo mezzo giro ho pensato: ‘Accidenti, sono così lontano’

  1. 16:00 10. Pidcock non si mette più nei guai alla serratura e WB vince a Hulst.

    Pidcock non ha più problemi a bloccarsi e WB vince l’Hulst

  2. Sono le 16:00 09. Van Aert al 4° posto Van der Haar 3° e poi dobbiamo aspettare Wout van Aert. Quindi la loro striscia vincente è giunta al termine, ma che prestazione ha fatto il campione belga. Dopo la sfortuna, ha recuperato più di 30 posizioni. .
  3. 16 ore 08 la partita è finita
  4. Sono le 16 del mattino 08. Pidcock tira completamente l’acceleratore e riapre dopo l’asta dello strumento. La vittoria è ormai a portata di mano. .
  5. 16:00 06.7″. Difeso da Pidcock. Deve continuare così per un altro mezzo giro e Iserbyt non si arrende.
  6. 16:00 Quasi dimentichi Van der Haar. Passiamo dalla recinzione in primo piano a Van Aert, ma lui è ancora in mezzo. Michelle aspetta.
  7. Le 16 probabilmente non saranno il podio per Van Aert. È passato dal 40° al 4°, ma Lars van der Haar è fuori tiro. La serie di vittorie è stata interrotta da una serie di vittorie ostinate. .
  8. 16:00 01. Round finale! L’ultima campana rotonda. Iserbyt è ancora indietro di 8 secondi. & nbsp; .
  9. 15 ore 59. Van Aert sta cercando Aerts. Wout van Aert continua ad andare avanti. Ora ha nel mirino Toon Aerts. Questo va dal posto 40 al posto 4.
  10. 15 ore 59. Questo non è un bel giro per Pidcock. Paul Hriger.
  11. 15:56 I giudici lungo la strada acclamano Lars van der Haar: “Dai, Jack Russell!” .
  12. 15:00 54. Altri 2 giri. Bidcock non si guarda indietro. Ora ha una ricompensa di circa 10 secondi. Finisci altri due round e questo round è finito. .
  13. 15 h 52. Van Aert ha catturato la ruota di Hermanns e Vantorenhout. Uno sprint di recupero sta andando bene, ma lo vedrà principalmente come un allenamento. .
  14. 15:49 Iserbyt è attualmente il vincitore predefinito della classifica della Coppa del Mondo. .
  15. Chi altro potrebbe impedire a Bidcock di vincere? ore 15 49.
  16. 15 D48. La posizione della piattaforma non è cambiata per un po’. Bidcock e Iserbet se ne sono andati e van der Haar gli succede sulla strada per la medaglia di bronzo. .
  17. Sono le 15:47 che continuano a macinare come un mulino, il nostro amico Esserbit. Paul Hriger.
  18. Il tempo è 15:47 Pidcock raccoglie ripetizioni. Sembra che stia volando, ma Iserbyt si ferma a 6 secondi. .
  19. 15h 44. Pidcock scala il muro, Iserbyt arriva sul fondo quando il britannico è già in vetta. È una prova sufficiente? .
  20. Salire sul podio sarà difficile per Van Aert. 15 ore 42.
READ  Live Show: Donnarumma Unpacking con Great Review di Olmo | Campionato Europeo 2020