QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il professore di cure primarie Victor Pope dice addio alla Tilburg University

Il professore di cure primarie Victor Pope è stato il primo a condurre ricerche nei Paesi Bassi sulla depressione postpartum. Ha fatto un argomento universale per confutare l’incomprensione e la disinformazione che circondano la depressione postpartum. Inoltre, oltre al suo lavoro di medico di base, ha condotto ricerche pionieristiche sui disturbi della tiroide durante la gravidanza e il postpartum e sul ruolo del sistema immunitario durante la gravidanza. Dopo 30 anni di ricerca, Victor Pope terrà un discorso di addio all’Università di Tilburg il 29 ottobre. Lo riferisce l’Università di Tilburg.

Victor Pope ha argomentato a favore delle idee scientifiche per trovare la loro strada in modo più efficace nella pratica sanitaria. Ha viaggiato per il mondo per sfatare la disinformazione sulla depressione postpartum, per colmare le lacune nella conoscenza e per chiedere consigli migliori per queste donne. Ha anche fondato, ad esempio, la PoZoB General Practitioners Association con l’obiettivo di migliorare le cure primarie per i pazienti con malattie croniche o mentali. Attraverso il suo libro The Myth of the Pink Cloud, lui – con il co-autore Aja Leemans – ha reso la sua visione scientifica accessibile a un vasto pubblico.

Ormone della tiroide

Oltre alla ricerca sulla depressione postpartum, Victor Pope è specializzato in immunologia durante la gravidanza e in particolare sul ruolo del sistema immunitario nel rilevare i disturbi (latenti) della tiroide. Ha anche studiato il ruolo che i disturbi della tiroide svolgono nei disturbi dello sviluppo dei bambini. A tal fine, verrà avviata a breve termine una nuova ricerca rivoluzionaria, che utilizzerà gli strati di dentina nei denti da latte per determinare se i bambini sono stati esposti a troppo o troppo poco ormone tiroideo nell’utero.

READ  Le persone che risultano negative al test per Covid-19 nonostante l'esposizione possono avere una "memoria immunologica"

Problemi alla tiroide durante la gravidanza

Alla guida di Victor Bob studio del Brabante, che è l’ultimo di una serie di studi di coorte ostetrica che tracciano le donne (e i loro figli) nel tempo. Questo esamina anche l’impatto – spesso inosservato – dei problemi alla tiroide durante la gravidanza sullo sviluppo neurocognitivo dei bambini.

A cura di: National Education Guide
Foto: Università di Tilburg