QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il programma di ricerca sui reclami delle donne è iniziato con il silicone

Più di 200.000 donne nei Paesi Bassi hanno protesi mammarie. Ricerche precedenti hanno dimostrato che ci sono donne che segnalano disturbi di salute dopo aver subito protesi mammarie, come stanchezza cronica e disturbi articolari. Per avere maggiori informazioni sulla frequenza con cui si verificano questi reclami e su ciò che svolge un ruolo in questo, il Ministero della Salute ha commissionato una ricerca di follow-up. RIVM sta coordinando il programma di ricerca quadriennale che sarà condotto da Nivel, Università di Maastricht, Erasmus MC, Dutch Breast Implant Registry, Amsterdam UMC e Netherlands Cancer Institute. Lo riferisce RIVM.

Le protesi mammarie sono dispositivi medici utilizzati per ricostruire o ingrandire il seno. Per conto dell’Ispettorato per la salute e il benessere dei giovani (IGJ), RIVM ha precedentemente condotto un inventario dei reclami sanitari per le donne che hanno avuto protesi mammarie al silicone. Questo studio ha mostrato che un gruppo di donne ha riportato disturbi fisici, come stanchezza cronica, disturbi articolari e problemi di memoria e concentrazione.

Non è chiaro quante donne che hanno protesi mammarie si lamentino e perché alcune si lamentano e altre no. Nel luglio 2019, il Ministero della Salute olandese ha annunciato una ricerca sui problemi di salute legati alle protesi mammarie al silicone in una lettera al Parlamento.

Ricerca di problemi di salute

Le istituzioni competenti stanno indagando se esiste un collegamento tra le protesi mammarie al silicone e i reclami di salute segnalati. Inoltre, stanno studiando la frequenza con cui si verificano problemi di salute nelle donne che hanno protesi mammarie al silicone rispetto alle donne che non ne hanno una. I ricercatori si stanno anche concentrando sulla questione se le donne che hanno determinati fattori di rischio abbiano maggiori probabilità di altre di sviluppare problemi di salute dopo aver subito protesi mammarie al silicone.

READ  Scopri migliaia di nuovi batteri e virus

Il programma si compone di tre studi. La ricerca condotta da UMC Amsterdam è iniziata nel 2020 e raccoglie nuovi dati da pazienti che hanno avuto protesi mammarie con una varietà di problemi di salute in tutto l’ambulatorio di silicone esistente dal 2012. Quest’anno, Nivel, in collaborazione con l’Università di Maastricht, ha iniziato la ricerca utilizzando dati Anonimi provenienti dalle cartelle cliniche di medici generici e specialisti in ospedali e cliniche e dal registro olandese delle protesi mammarie. Anche il Dutch Cancer Institute e l’Erasmus MC hanno recentemente avviato una ricerca mirata alle donne che hanno subito la ricostruzione del seno dopo il cancro al seno. Il programma di ricerca durerà quattro anni. I risultati provvisori saranno annunciati in precedenza.

Di: National Care Guide دليل