QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il protettore di Trump sconfitto fa causa ai funzionari elettorali dell’Arizona

La candidata governativa repubblicana Carrie Lake venerdì ha citato in giudizio i funzionari elettorali nel suo stato per contestare i risultati delle elezioni governative. Chiede di essere dichiarata vincitrice piuttosto che la sua avversaria, Katie Hobbs.

Nella sua causa, Lake chiede di essere dichiarata vincitrice della corsa governativa dell’Arizona o che i risultati vengano annullati e che si tengano nuove elezioni statali nella contea di Maricopa.

Il mese scorso la democratica Katie Hobbs ha vinto la corsa governativa dell’Arizona. Hobbs ha vinto per appena un punto percentuale sul Cary Lake protetto da Trump. Lake ha iniziato la sua campagna per la carica di governatore ripetendo la menzogna secondo cui erano state commesse frodi diffuse nelle elezioni presidenziali del 2020. Anche dopo la sua perdita, Lake ha rifiutato di riconoscere la sua perdita, sostenendo su Twitter che sono stati commessi errori durante il processo elettorale.

Durante la sua campagna, la repubblicana si è impegnata a vietare il voto per corrispondenza nello stato, che secondo i teorici della cospirazione è vulnerabile alle frodi. Ex conduttore di notizie, Lake è stato uno dei numerosi candidati repubblicani sostenuti da Trump a vincere le principali elezioni di medio termine negli Stati Uniti. paesi del campo di battaglia Perduto.

READ  Gli attacchi aerei russi su larga scala hanno interrotto bruscamente la vittoria dell'Ucraina