QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il regista di “Black Panther” è stato ingiustamente arrestato per rapina in banca




Il regista Ryan Coogler, noto per il film Marvel Pantera neraÈ stato ingiustamente arrestato per rapina in banca quando voleva prelevare denaro dal proprio conto.



Pantera neraIl regista Ryan Coogler è stato brevemente arrestato dalla polizia ad Atlanta il 7 gennaio dopo essere stato sospettato di essere un rapinatore di banche in una filiale della Bank of America. Ciò è avvenuto secondo un recente rapporto della polizia. “Questa situazione non sarebbe mai dovuta accadere”, ha detto Coogler. varietà† “La Bank of America ha lavorato con me e l’ha affrontata con mia soddisfazione, dopodiché ci siamo lasciati alle spalle l’incidente”.

Indossando un cappello, occhiali da sole e una maschera, il regista 35enne si è recato alla Bank of America per fare un affare. Allo sportello, consegna al cassiere una ricevuta di prelievo in contanti con una nota che dice: “Vorrei prelevare $ 12.000 in contanti dal mio conto corrente. Per favore conta i soldi altrove. Mi piace essere prudente. Dopo che la transazione ha attivato un avviso all’interno il sistema, la cassiera ha interpretato male la situazione su Si trattava di un tentativo di rapina. Lei e il suo capo hanno chiamato la polizia.

rapinatore di banche in fuga

Gli agenti del dipartimento di polizia di Atlanta hanno arrestato Coogler perché il suo aspetto e i suoi vestiti corrispondevano a quelli di un rapinatore di banche in fuga. Sono stati arrestati anche due dei colleghi di Coogler, che stavano aspettando fuori in un’auto con un motore funzionante. Dopo aver verificato l’identità di Coogler e il suo conto Bank of America, il manager ei suoi colleghi sono stati rilasciati. Coogler in seguito ha richiesto i numeri di badge di tutti gli ufficiali presenti all’incidente.

READ  L'emittente Piers Morgan è subito dopo l'ufficialità...

Lo ha detto un portavoce della banca varietà So che rimpiangono l’incidente, che non sarebbe mai dovuto accadere. Si sono anche scusati con il manager.

Coogler sta attualmente girando il sequel di Pantera neraBlack Panther: Wakanda per sempre, ad Atlanta. Il film dovrebbe uscire nelle sale il prossimo novembre.