QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il restauro Antwerps Brouwershuis inizia a novembre

Il Waterhuys o Brouwershuis del 1553 è uno degli ultimi resti dell’età d’oro di Anversa. AG Vespa inizierà a metà novembre con il completo restauro di questo unico monumento protetto. La fine dei lavori è prevista per il 2024, dopodiché l’edificio assumerà un nuovo significato. Il governo fiammingo contribuisce ai lavori con un contributo al patrimonio di 1.053.000 euro.

Saranno restaurati i lavori di muratura, giunti e intonacatura, così come tutta la muratura in pietra naturale blu e bianca, le vetrate colorate, la carpenteria metallica e la falegnameria interna ed esterna. Verrà inoltre affrontata la stabilità delle travi, del pavimento e del soffitto. Per migliorare l’accesso alla grande cisterna al piano interrato, ci sarà una nuova scala in acciaio e un ballatoio. Fondamentale per il progetto è stato il restauro del mulino a cavalli con meccanismo di sollevamento, serbatoi d’acqua e pompe in ghisa. Oltre a rinnovare luce e illuminazione. Il nuovo sistema di climatizzazione mira a garantire una conservazione ottimale della pelle d’oro nella camera del consiglio e il sistema di filtrazione dell’acqua gestisce il circuito chiuso dell’acqua del mulino e l’installazione della pompa.

I Waterhuys o Brouwershuis ad Adriaan Brouwerstraat furono costruiti nel 1553-1554 dallo speculatore di Anversa, sviluppatore di progetti e scienziato urbano Gilbert van Schönbeck. Le fabbriche di birra furono realizzate vicino all’acqua “pura” di Schijn. Da Kempen e attraverso le giacche, l’acqua veniva convogliata in un tubo della birra, il cui ingresso si trova ancora sotto l’Ankerruiplaats, che conduce alla vasca a volta Brouwershuis. Un mulino a cavalli ancora integro – un mulino in cui un cavallo o un cavallo fornisce la spinta – aziona ingranaggi con cui l’acqua veniva raccolta in una vasca interrata e versata nella vasca esterna a terra. Da lì è stato distribuito tramite un sistema di gasdotti ai suoi 16 birrifici affiliati. Brouwershuis fu il primo centro di distribuzione dell’acqua di Anversa e operò fino al 1930.

READ  I nuovi chip per server AMD EPYC hanno una cache più grande


Foto: © Dries Luyten