QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il sangue del cervo dalla coda bianca uccide i batteri che causano la malattia di Lyme

Il sangue del cervo dalla coda bianca uccide i batteri che causano la malattia di Lyme

“Sappiamo da tempo che le zecche dei cervi dalla coda bianca non sono infette e sospettavamo che ci fosse qualcosa di sbagliato nel cervo che impediva alle zecche di essere infettate. Ma fino alla pubblicazione del nostro studio, nessuno aveva condotto un esperimento per dimostrare quel sangue di cervo – più precisamente, siero di sangue di cervo White Tail – Kills Lyme.

Rich è professore di microbiologia presso l’Università del Massachusetts Amherst (UMA) e direttore del New England Center of Excellence in Vector-borne Diseases (NEWVEC) dove lui e il suo team hanno condotto la ricerca.

I risultati dello studio potrebbero portare a nuove strategie e approcci per la prevenzione e il trattamento della malattia di Lyme in futuro, ha affermato Patrick Pearson, studente di dottorato presso NEWVEC e autore principale dello studio.

Il batterio che causa la malattia di Lyme viene trasmesso alle piccole zecche di cervo (Ixodes scapolare) da topi infetti le cui zecche succhiano il sangue. La zecca infetta trasmette quindi i batteri agli esseri umani quando li mordono e succhiano il loro sangue.

“Siamo ospiti fortuiti”, ha detto Rich. “Il segno di spunta che ci morde in realtà cerca cervi perché è lì che si riproducono. Senza cervi, non hai zecche, ma se avessi solo cervi, non avresti Lyme.”

READ  Lo streptococco di gruppo A grave viene sempre più diagnosticato nei bambini