QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il servizio sanitario degli Stati Uniti ha bisogno di ulteriori informazioni per …

Il CDC dell’Autorità Sanitaria degli Stati Uniti ha bisogno di maggiori informazioni per formulare una raccomandazione per il vaccino Janssen. Lo hanno riferito mercoledì i membri di un comitato consultivo. Una nuova consultazione sarà effettuata al più presto entro una settimana.

I 14 membri del Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione (ACIP) si sono seduti insieme per ore mercoledì per partecipare a una riunione di emergenza, ma vogliono raccogliere ulteriori informazioni prima di fare una raccomandazione per il futuro.

Le autorità sanitarie statunitensi hanno chiamato la FDA e il CDC martedì Interrompere la somministrazione del vaccino Johnson & Johnson non appena vengono rilevati sei casi di una combinazione rara e pericolosa di coaguli di sangue (trombosi) e bassa conta piastrinica (trombocitopenia) in donne di età compresa tra 18 e 48 anni. Una donna di 45 anni è morta e altre tre sono state ricoverate in ospedale. Johnson & Johnson ha successivamente posticipato le consegne in Europa e ha anche chiesto una sospensione temporanea della vaccinazione.

Gruppi vulnerabili

L’agenzia di stampa ha riferito che molti membri dell’ACIP inizialmente volevano prolungare il loro periodo di riposo di un mese Reuters. Ma il dott. Beth Bell è un’esperta di salute presso l’Università di Washington W. Socio ACIPHa sostenuto che questo invierebbe un segnale globale che indica un grave problema con il vaccino. “Non voglio inviare questo messaggio al mondo perché non sono d’accordo”, ha detto. “È una condizione molto rara”, ha detto riguardo allo stato di ictus e trombocitopenia. “Niente è privo di rischi.”

D’altra parte, altri membri del comitato hanno espresso la preoccupazione che l’estensione del periodo di sospensione complicherebbe il processo di vaccinazione nelle comunità difficili da raggiungere nel paese. Il vaccino è importante per questi gruppi perché, a differenza di altri vaccini, può essere conservato alle normali temperature di frigorifero e richiede solo una dose invece di due. Il membro del Consiglio, Nirav Shah, ha affermato che “qualsiasi estensione della moratoria lascerà inevitabilmente a rischio i gruppi più vulnerabili negli Stati Uniti”.

READ  Panoramica. Meno di 90 ricoveri al giorno, per la prima volta da settembre, meno di 5 su 100 sono risultati positivi | Notizie su Instagram VTM

Settimo caso

Il settimo caso di un raro coagulo di sangue è stato notificato mercoledì dagli esperti del Centers for Disease Control and Prevention (CDC), secondo la CNN. Johnson & Johnson inizialmente ha detto che non c’era alcun legame tra la condizione e il vaccino. L’ACIP ora si informerà maggiormente nei prossimi giorni e vorrebbe fissare una data per il prossimo incontro entro venerdì, quando potrebbero essere redatte le raccomandazioni.

Ad esempio, l’ACIP può raccomandare che il vaccino Johnson sia utilizzato solo per le persone di età superiore ai 50 anni. Un limite di età simile esiste in molti paesi europei per il vaccino AstraZeneca, dopo che si sono osservati coaguli simili dopo la somministrazione del vaccino. Tuttavia, gli esperti attualmente dispongono di poche informazioni per trarre conclusioni.

Dalla fine di febbraio negli Stati Uniti sono state somministrate più di 7,2 milioni di dosi del vaccino Janssen. Nel paese, 562.000 persone sono morte a causa del Covid-19.