QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il subentrato Lukaku e l’Inter subiscono un’amara perdita di punti a Monza: “Big Room” ei suoi mancano la vittoria negli ultimi minuti | Serie A

Serie AAttacco pallido e perdita tardiva di punti. Sabato sera al Monza non è stato quello che immaginava Romelu Lukaku. L’Inter perde punti preziosi nella lotta per il titolo.

Mercoledì scorso ha avuto una buona ora contro il Napoli, e stasera Romelu Lukaku doveva arrivare a Monza con un sostituto al 35′. Quando la telecamera ha ingrandito “Big Rom”, lo abbiamo visto scherzare insieme a Denzel Dumfries.

Quindi il primo tempo tra Monza e Inter è stato un pezzo interessante da guardare. I nerazzurri passano in vantaggio dopo dieci minuti. Darmian è entrato bene per il suo uomo e ha lavorato una croce di picche contro le corde. Un gran gol, anche se l’Inter non ha potuto goderselo a lungo. Nel giro di un minuto, Ciurria Monza è tornata in testacoda fianco a fianco. La squadra di casa ha lottato per quello che valeva, ma ha regalato 1-2 in una confezione regalo. Ezo soffocato dal suo controllo, Lautaro Martínez ne approfitta allegramente e segna a porta vuota.

© Afp

A dieci minuti dall’inizio del secondo tempo, è arrivato il momento del “Big Rom”. Lukaku è entrato per sostituire l’invisibile Dzeko – ancora vincitore del match contro il Napoli – ma ha fatto poco per aiutare un’Inter pallida. Lukaku ha aiutato a evitare il gol del pareggio su calcio d’angolo, tutto qui.

Nonostante un secondo tempo mediocre, l’Inter sembrava in grado di rimontare di tre punti sul Milan, ma il Monza mette comunque fine a tutto questo. Onana è stato battuto da un autogol di Dumfries. L’Inter resta quarta e subisce una dolorosa perdita di punti nella lotta per il titolo.

Francia Agenzia di stampa

© Afp

Francia Agenzia di stampa

© Afp

Francia Agenzia di stampa

© Afp



READ  Amichevoli Mondiali: il Canada batte il Giappone al 95' (molto fortunato). Coppa del Mondo FIFA 2022