Moneta

Non ci sono prove che l’uso della menta piperita aiuti durante la radioterapia o la chemioterapia.
È meglio non usare l’olio di menta piperita se stai ricevendo radiazioni o chemioterapia.

Qual è la valuta?

Le foglie della pianta di menta hanno un gusto e un aroma rinfrescanti. La sostanza più nota nella menta è il mentolo. La menta può essere utilizzata come condimento nei piatti, ma anche per preparare il tè.

Cosa mostra la ricerca?

Si dice che la menta piperita riduca i problemi digestivi e aiuti a prevenire nausea e vomito. In effetti, gli studi dimostrano che l’olio di menta piperita può aiutare a curare la sindrome dell’intestino irritabile. L’olio di menta piperita sembra aiutare con il grado e la gravità della nausea nelle persone sottoposte a chemioterapia. Non ci sono prove sufficienti per gli altri benefici per la salute della menta.

sicurezza

La menta è stata a lungo utilizzata nei piatti e come tè. Ciò indica che non è pericoloso durante il normale utilizzo.

Non si sa abbastanza sulla sicurezza dell’olio di menta piperita nel trattamento del cancro.

Precauzioni quando si utilizza l’olio di menta piperita:

  • L’olio di menta piperita può causare bruciore di stomaco.
  • Potresti essere allergico alla menta piperita (l’olio).
  • Non è raccomandato l’uso di menta piperita (olio) senza controllo medico durante la gravidanza o l’allattamento. I bambini non dovrebbero usare la menta piperita (olio).

Il nostro consiglio

Usa la menta come spezia nel tuo cibo o per fare il tè. Non usare olio di menta piperita se stai ricevendo radiazioni o chemioterapia, perché non è certo che sia sicuro.

READ  Namibia e Paesi Bassi per rafforzare gli accordi bilaterali

Leggi anche
Posso avere il cancro dalle bevande calde?
Posso bere una tisana senza preoccuparmi se ho il cancro?

Hai trovato questo articolo interessante e vorresti essere aggiornato sugli ultimi sviluppi nel campo della nutrizione e del cancro? Allora iscriviti alla nostra newsletter:
Sì, vorrei registrarmi