QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il tifoso del club Eric Goins: “Clement non può più assemblare i pezzi” | Champions League

Nelle ultime stagioni i tifosi del Club Brugge sono stati al settimo cielo, ma oggi le cose vanno di male in peggio con Blu e Nero. Dopo lo 0-5 contro il Lipsia, i concerti di flauto sono stati scattanti. Anche il produttore televisivo e fan Eric Goins si è lamentato.

Eric Goens è meglio conosciuto come produttore televisivo di Het Huis, tra l’altro, ma lo si può trovare spesso sugli spalti dello stadio Jan Breydel, come è successo anche ieri contro il Lipsia. Anche prima dell’inizio della partita, ha sentito la pioggia.

“Quando ho visto la squadra iniziale, ho pensato: cosa otteniamo ora? Se ti viene in mente un setup per una partita cruciale in cui un gatto non riesce a trovare il suo ragazzo, è strano.”

“Philippe Clement non riesce più a mettere insieme i pezzi. Questo dipende da quanti giocatori sembrano, ma se trasformi la tua ala destra in un terzino sinistro, è più che una ricerca”.

“Spesso si vede un allenatore che è sotto attacco inizia a fare strani giri, che poi cade in una sorta di testardaggine, che non è solo il caso di Clement”.

“Naturalmente non esiste una cosa come il Santo Graal e non puoi dire ora: ‘Se solo avesse fatto questo o quello’. Ma perché non è tornato nella sua squadra? Beh, non hanno funzionato neanche a Mechelen, ma sempre in Champions League. . Questo indica che la testa di Clemente è molto preoccupata”.

Eric Goins

“Giocatori e tifosi si sono lasciati ingannare”

Secondo Eric Goins, i giocatori, smazzati dalla stampa o meno, credono molto nella loro glorificazione. “I sostenitori hanno seguito la storia”Gloria a Dio! “ Da qui il concerto per flauto e anche questo brontolio con me. Questa è la frustrazione delle ultime settimane”.

“Ho letto sui giornali che il Club Brugge sarebbe uno dei favoriti per vincere la finale di Europa League durante la stagione invernale. Per cose del genere, nella squadra si è insinuata una sorta di arroganza, forse non consapevolmente se si batte il Lipsia. e pareggio con il PSG, qual è la partita contro Zolt, Varigem o KV Michelin?

“Ecco quanto sono pazzi i giocatori, ecco quanto sono pazzi i tifosi. Pensavano anche che avrebbero giocato tutto e tutti a parte negli anni a venire”.

“Ma non è perché scrivono su Het Laatste Nieuws ogni settimana che sei il migliore in Europa, che sei automaticamente il campione di Capodanno”.

Il club è sempre stato elogiato per la sua politica di trasferimento, e questa volta è stata una sciacquone

“La festa potrebbe essere finita.”

La domanda più importante ora è: come uscirà il Club Brugge da questo declino? Ed è ancora possibile con l’allenatore Philip Clement?

“Per ora, il pensiero è ancora lì: abbiamo ancora la partita di Champions League. Vedrai che alla vigilia di quella partita al Paris Saint-Germain, sui giornali tornerà a crescere la fiducia”.

“Anche se sei nel profondo delle sciocchezze, continui a tenerti stretto questa piccola borsa della vita. Solo quando tutto questo sarà finito potrai guardare avanti.”

“Non deve essere che Clement sia finito. Ci sono abbastanza allenatori che sono stati a capo del club per più di 3 anni. Se devi farlo con lo stesso nucleo, il processo inizia automaticamente quando le persone ottengono annoiati l’uno dell’altro».

“Ma ora i giocatori sono stati portati per 30 milioni di euro. Ed è lì che penso che sia andato storto. Il club è sempre stato elogiato per la sua politica di trasferimento, ma questa volta è stato Sciacquone”.

“Cosa uscirà da questi giocatori? Perché l’intento è che questo investimento venga ripagato. Se ciò non avverrà, il Club perderà il vantaggio economico rispetto alla concorrenza in Belgio e la festa potrebbe essere finita”.

READ  Chi è "Benny" Girmay, l'eritreo d'argento che Evenpoel ricorda senza dubbio? | campionato del mondo di ciclismo