QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il vaccino antinfluenzale è molto utile per gli allevatori di pollame e suini

“R” nel mese di nuovo quindi aumenta la possibilità di contrarre l’influenza. Con il vaccino antinfluenzale, sei protetto dalle gravi conseguenze dell’influenza. Anche le possibilità di contrarre l’influenza sono inferiori. Stejas riferisce.

Inoltre, il vaccino antinfluenzale è molto utile per gli allevatori di pollame e suini e per chiunque si occupi regolarmente di polli e maiali. Se una persona ha l’influenza comune e l’influenza aviaria o suina allo stesso tempo, può svilupparsi un nuovo tipo di virus. Può essere pericoloso per l’uomo.

Zoonosi

Le zoonosi sono malattie infettive che possono essere trasmesse dagli animali all’uomo. Per ridurre il rischio di ciò, il governo ha recentemente pubblicato il rapporto Piano d’azione nazionale per rafforzare la politica sulle zoonosi Inserito. La vaccinazione antinfluenzale è una delle azioni di questo piano d’azione per combattere la diffusione e le conseguenze delle malattie zoonotiche.

Ridotto assenteismo dovuto alla vaccinazione antinfluenzale

In qualità di imprenditore, può essere utile fornire ai dipendenti un vaccino antinfluenzale. In questo modo si riduce il rischio di assenteismo. Stigas sul suo sito web: “Raccomandiamo il vaccino antinfluenzale soprattutto a tutti coloro che lavorano nell’allevamento di pollame, suinicolo e agroalimentare. Questo è anche nell’interesse della salute pubblica, se l’influenza aviaria o suina si diffonde tra gli animali. Se una sola persona ha contratto l’influenza comune, aviaria o suina. Allo stesso tempo, un nuovo tipo di virus può evolvere. Può essere pericoloso per l’uomo”.

Tutte le informazioni sul vaccino antinfluenzale di questo autunno »

READ  L'ortodontista Nicola Marco: "È molto più che mettere l'apparecchio ortodontico"