QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il vaccino di Johnson legato a un raro Guillain-Bar…

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti, l’organismo di vigilanza sulla salute degli Stati Uniti, ha avvertito di un nuovo e potenzialmente pericoloso effetto collaterale del vaccino contro il coronavirus di Johnson & Johnson e le autorità affermano che esiste un aumento del rischio di un raro effetto collaterale, la sindrome di Guillain-Barré.

Sono circa 100 i rapporti sui 12,5 milioni di persone che hanno ricevuto un successo da J&J negli Stati Uniti. Si dice che una persona sia morta e 95 pazienti sono stati portati in ospedale.

I casi sono stati in gran parte segnalati circa due settimane dopo la vaccinazione, principalmente negli uomini, molti di età pari o superiore a 50 anni. La sindrome di Guillain-Barré è una malattia neurologica che può portare a una paralisi muscolare improvvisa. È una risposta involontaria del sistema immunitario. La maggior parte delle persone guarisce completamente da Guillain-Barré.

L’ultimo sviluppo arriva in un brutto momento, perché il tipo delta di coronavirus è ora in aumento.

I funzionari sanitari federali hanno ripetutamente sottolineato che i benefici dei vaccini contro il Covid-19 superano di gran lunga i potenziali rischi.

Jane Marazzo, direttrice delle malattie infettive presso l’Università dell’Alabama a Birmingham, afferma che il rischio assoluto di Guillain-Barré è ancora troppo raro perché “non dovrebbe impedire alle persone di vaccinarsi”.

READ  Il capo di CD&V Coens vuole lavorare su Oosterweel per consentire...