QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Villarreal flirta con un nuovo trucco, ma il Liverpool è in finale di Champions League | UEFA Champions League 2021/2022

Il Liverpool giocherà la sua prima finale di Champions League/Coppa dei Campioni per la decima volta nella sua storia e sembrava già un gioco da ragazzi dopo aver vinto 2-0 all’andata, ma lo strepitoso primo tempo del Villarreal ha fatto ancora una volta l’acrobazia dello spagnolo. solo un sogno.

Villarreal – Liverpool in poche parole:

  • Momento chiave: Il Liverpool è in vantaggio all’inizio del secondo tempo e sistema le cose dopo l’ora con due gol in 5 minuti. Rowley si lascia scivolare tra le gambe il tiro di Fabinho e poco dopo lo spara anche Diaz. Vacanze di primavera al Villarreal, il Liverpool continua a vincere.
  • uomo partita: Luis Diaz doveva partire in panchina stasera per Diogo Jota, ma ha preso e ha colto l’occasione nel secondo tempo. Il colombiano è riuscito nel cuore del Liverpool con una splendida prestazione. Diaz è stato sfuggente, costantemente minaccioso e ha dato al Villarreal un ko con un pareggio.
  • notevole: Per la terza volta nelle ultime 5 stagioni, Jurgen Klopp guida il Liverpool alla finale di Champions League. Il tedesco sarà presto alla sua quarta finale di Coppa del Mondo da allenatore. Lo hanno fatto anche Marcelo Lippi, Miguel Muñoz, Carlo Ancelotti e Sir Alex Ferguson. Il tecnico del Real Ancelotti gioca ancora la quinta finale.
  • statistiche: Il Liverpool è solo il quarto club a raggiungere la finale di Coppa dei Campioni 1/UEFA Champions League 10 volte. Il Real Madrid è al primo posto con 16 finali, seguito da Milan (11) e Bayern Monaco (11).

Emozioni a La Ceramica

Ancora acrobazia in Champions League? Pochi ci credono ancora per il Villarreal dopo la disperata sconfitta per 2-0 in casa del Liverpool. Tuttavia, questo è stato esattamente ciò che ha fatto la rivelazione spagnola nel primo tempo acuto.

Meno di tre minuti dopo, il Villarreal si è fatto avanti. Dopo un cross di Estupinan, colpito la scorsa settimana con un autogol, Kabwe ha passato la palla per Dia e ha realizzato un semplice tiro da distanza ravvicinata. La Ceramica ha scosso dalle fondamenta.

Fortemente costruito su quell’inizio da sogno, il volubile Liverpool non ha avuto risposta per il gioco vivace della squadra di casa. Sfondamento Lo Celso sembrava sulla buona strada per 2-0 poco prima dell’intervallo, ma questo non contava per Alisson. Il portiere si è lanciato davanti al pallone e il Villarreal ha reclamato invano un rigore.

Dopo pochi minuti, l’estasi è arrivata ai fan della patria. Kabwe effettua di nuovo il passaggio con un cross calcolato e Coquelin manda la palla di testa in rete. Il clamore a La Ceramica, l’impotenza contro il Liverpool è improvvisamente svanita del tutto.

Coquelin porta i fan del Villarreal in estasi:

Il Liverpool sistema le cose dopo la fine del primo tempo

Una nuova acrobazia sembrava essere in lavorazione, ma la calma ha mandato in frantumi Elan Villarreal. Il Liverpool ha subito preso il timone all’inizio del secondo tempo. Il tiro dalla distanza di Alexander-Arnold colpisce la traversa, mentre Diaz sbaglia una grande occasione su passaggio di Mane.

L’obiettivo del collegamento era nell’aria e solo un’ora dopo il Liverpool ha ricevuto aiuto da una fonte inaspettata. Rowley si è fatto scivolare dolorosamente la palla tra le gambe quando Fabinho ha colto l’occasione da un angolo acuto. Inizio della fine per il Villarreal, perché dopo appena cinque minuti Diaz pareggia con un passaggio di Alexander-Arnold.

La primavera era definitivamente spezzata a Villarreal. È stata una sconfitta per i proprietari quando Rulie ha fallito di nuovo. Il portiere è andato troppo oltre quando Mane è stato licenziato, ma è andato troppo oltre. Mane ha sfruttato al meglio e ha messo 2-3 a porta vuota. Finale da favola Villarreal, il Liverpool potrebbe continuare a sognare il quartetto.

  1. Il secondo tempo, il minuto 93. La fine. Dopo l’andata, il Liverpool ha vinto anche il ritorno e si è qualificato per la finale di Champions League. Per il Villarreal la favola del campionato è finita. La rivelazione spagnola sembrava essere sulla buona strada per una nuova acrobazia dopo il primo tempo ripido, ma il Liverpool ha messo il punto su i dopo l’intervallo. Grazie a Rowley, che ha sbagliato due volte. †
  2. Il secondo tempo, al 93′, il gioco è finito
  3. Secondo tempo, minuto 86. Rosso per Capoy. La partita si conclude con una chiave secondaria per Capoy. Il francese stasera ha fatto due assist, ma ora deve lasciare il campo in anticipo. Ha ricevuto il suo secondo cartellino giallo per un fallo su Jones. †
  4. Secondo cartellino giallo per Etienne Capoy dal Villarreal nel secondo tempo, minuto 86
  5. Secondo tempo, 85° minuto.
  6. Cartellino giallo per Villarreal Pau Torres nella ripresa, 85′
  7. Secondo tempo, minuto 84. Sostituzione a Liverpool, dentro James Milner, fuori Fabinho
  8. Secondo tempo, 82° minuto.
  9. Ammonizione per Giovanni Lo Celso (Villarreal) durante il secondo tempo, 81° minuto
  10. Il secondo tempo, al minuto 81. Roli previene il peggio per il Villarreal con un buon intervento. Può fermare solo un tiro di Jones. †
  11. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione a Liverpool, dentro Costas Tsimikas e fuori Andrew Robertson
  12. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione a Liverpool, dentro Curtis Jones, fuori Thiago
  13. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione al Villarreal, Serge Aurier dentro, Raul Albiol fuori
  14. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione al Villarreal, Paco Alcacer, Boulay Dia fuori
  15. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione al Liverpool, Jordan Henderson dentro e Naby Keita fuori
  16. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione al Villarreal CF, Mano Trigueros dentro, Pervis Estupiñán fuori
  17. Secondo tempo, minuto 78. Un tiro piccolo del Villarreal. Poi un’altra minaccia del Villarreal. Il subentrato Pedraza flirta con la palla su punizione di Parego e vede a fatica il suo tentativo di passare. †
READ  Conferenza stampa del Centro di crisi: due test PCR gratuiti se non sei ancora stato vaccinato