QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il volo si ferma bruscamente in un altro aeroporto e poi il pilota fa quanto segue: “Chi vuole davvero scendere qui?”

I passeggeri di un volo easyJet diretto all’aeroporto di Gatwick di Londra sono rimasti sbalorditi quando sono atterrati improvvisamente in un altro aeroporto. A causa del ritardo, il volo ha mancato l’arrivo a Gatwick, spingendo il pilota a volare in un altro aeroporto della capitale britannica. “Supponiamo che ci vorrà almeno un’altra ora qui”, suonò improvvisamente attraverso l’interfono. “Chi vuole già scendere a London Luton? Alza la mano in aria.”

fonte: il sole, lo specchio

I 200 passeggeri a bordo non erano entusiasti di questa domanda, ma la maggior parte dei viaggiatori stanchi voleva sbarcare, anche se sarebbero finiti a circa 75 miglia (75 miglia) a nord del previsto. “Deve essere stato uno scherzo”, dice una delle decisioni del pilota di lasciare ai passeggeri dove vogliono atterrare. “Potrebbero anche foglie, rocce e forbici.”

Ma dopo il “sondaggio” tra i passeggeri e la possibilità di farli uscire, la miseria non è finita. “Siamo rimasti bloccati sull’aereo per altre due ore”, dice la stampa britannica. “Non c’era un autobus per portarci all’edificio a causa della mancanza di personale.” Anche il bagaglio dei passeggeri è stato ritardato. “Dopo aver aspettato per ore, finalmente sono arrivate le nostre valigie. Poi siamo stati fatti salire su un taxi per il viaggio di tre ore verso casa”.

EasyJet conferma l’incidente sulla stampa britannica, ma difende la scelta del pilota. “Data la vicinanza di London Luton a Gatwick, i passeggeri sono stati avvertiti che l’autorizzazione del controllo del traffico aereo potrebbe richiedere ore e hanno avuto la possibilità di sbarcare”, ha detto un portavoce di Londra. “Non possiamo modificare le decisioni sul controllo del traffico aereo, ma ci scusiamo per l’inconveniente”, ha aggiunto.

READ  Bloomberg: "Ue rischia una flessione economica dell'1,5 per cento se la Russia chiuderà tutti i rubinetti del gas" | Economia

(S)