QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il volto della TV olandese Johan Dirksen non ha ancora provato la storia di stupro: non è chiaro se l’incidente della candela sia avvenuto in TV

Il volto della televisione olandese, Johan Dirksen, 73 anni, non è stato processato per stupro, che ha confessato a fine aprile nel programma “Vandag Within”. Ha detto di aver violentato una donna quando aveva 22 anni spingendo una candela nella sua vagina mentre era priva di sensi. La Procura della Repubblica non può stabilire cosa sia realmente accaduto.

Dirksen ha parlato del “peccato della giovinezza” degli anni ’70 e l’incidente è avvenuto dopo una serata piena di bevute, alla quale, ha detto, ha partecipato anche un portiere della squadra di calcio dell’SC Vendam.

Il giorno dopo, Dirksen ha ripreso in giro quella storia e ha detto di aver messo la candela su un piedistallo tra le gambe della donna. Fondamentalmente voleva ritrarre lo zeitgeist degli anni ’70 con il racconto, e se ne vergognava, ma ormai il danno era già stato fatto. I commenti di Dirksen hanno suscitato indignazione. Il programma è scomparso dall’aria per due settimane.

Queste dichiarazioni hanno spinto la Procura ad avviare un’indagine. Secondo l’ufficio del pubblico ministero, Dirksen è stato ascoltato e un testimone, ma dalle loro testimonianze non è stato stabilito se l’incidente sia effettivamente avvenuto. L’identità della donna non è stata determinata. “Poiché non è chiaro cosa sia successo esattamente, la Procura ha deciso di archiviare il caso”, ha detto un portavoce della Procura della Repubblica.

Guarda la clip qui sotto:

Lo stesso Johann Dirksen non si è mai preoccupato delle indagini dell’accusa. “Quindi è stato redatto un rapporto ufficiale, hanno ascoltato la mia storia e ora decideranno cosa farne. Bene, capisci che non dormo ammiccando”, ha detto sarcasticamente Dirksen in seguito a Vandag Inside dopo il pausa di due settimane dello spettacolo.

READ  Disordini in Medio Oriente: l'attacco israeliano distrugge un edificio ...

Dirksen stesso era andato alla compagnia di lettere a Groningen. Non fu costretto a partecipare, ma andò perché non si vergognava di nulla. Secondo Dirksen, il detective lo aveva già informato che il caso era in prescrizione.

Il portiere Dick Pleuger (67), che ha giocato a calcio all’SC Veendam con Johann Dirksen nei primi anni ’70, ha detto di non ricordare nulla della storia delle candele. Secondo Dirksen, il portiere ha assistito all’incidente, ma Pleuger è rimasto sbalordito quando ha sentito la storia.

la pittura. “Today Inside”, dall’analisi del programma calcistico al nastro del discorso provocatorio: “Con tutta la sua ironia, Johan Dirksen ha guadagnato 800mila euro a stagione”

Ricostruzione: due nuovi scandali sessuali nella stessa serata TV: come guardare la TV in Olanda non sarà mai dimenticato martedì 26 aprile 2022

Guarda anche: “Today Inside” di nuovo in TV con Johan Derksen