QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il wrestler ha perso la sua aura di immunità: cosa sta succedendo a Sergio Ramos? † Champions League

Nostalgia per la serata di Sergio Ramos (35). Il famoso difensore ascolterà presto l’inno della Champions League al Santiago Bernabeu. Solo che saranno stand. Al Paris Saint-Germain, lo spagnolo soffre di infortuni. Come è caduto l’inesauribile gladiatore?

In notti come queste, il PSG lo portava a Parigi.

Con quattro titoli di Champions League rimasti con il Real Madrid sulle mani, Sergio Ramos ha finalmente dovuto portare il trofeo con le orecchie grandi alla Città delle Luci.

Stasera basta mantenere la porta inviolata a Madrid per avvicinarsi di un passo al raggiungimento di quel grande obiettivo. Quindi puoi usare un difensore irremovibile.

Solo: Ramos non è pronto per la battaglia.

Al Royal, il capitano è stato enfatico nei momenti decisivi per più di un decennio, ma a Parigi il contropiede è di sole tre partite dopo più di sei mesi. Ramos si è anche recato a Madrid come “mascotte” a causa di un infortunio al polpaccio.

È stata un’agonia che va avanti da quasi un anno e mezzo.

ossessionato dal corpo

Tuttavia, Sergio Ramos è un membro della ristretta cerchia di calciatori con cui associa l’indistruttibilità.

Il lottatore è costituito da muscoli che si accampano in palestra tutte le volte che sul campo. Ramos è anche conosciuto tra i suoi coetanei e colleghi come un super professionista ossessionato dal suo corpo. Non è stata una sorpresa che abbia aperto la sua palestra nella capitale spagnola.

Nella sua villa di Madrid, costata 12 milioni di euro, c’era anche una splendida palestra per mantenere il suo “tempio”. E persino una camera di ossigeno iperbarica per favorire il recupero. C’era sempre un esercito di fisioterapisti personali pronti a curare ogni parte del corpo dello spagnolo in dettaglio.

Significava che Ramos, nonostante il suo stile di gioco fisicamente impegnativo, è stato raramente messo da parte al Real Madrid per più di un mese.

Aura di immunità

Ma circa un anno e mezzo fa, Ramos ha perso la sua aura di immunità. Il ginocchio sinistro ha iniziato a soffrire e ha tenuto il difensore in disparte per diverse partite.

Ramos ha combattuto il dolore, ma ha dovuto andare sotto i ferri all’inizio del 2021. Un momento particolarmente sfortunato poiché all’epoca erano in corso trattative per un nuovo contratto con il Real Madrid.

Il presidente Florentino Perez ha visto l’infortunio come la scusa perfetta per tagliare i costi salariali di Ramos. Anche la durata del contratto era un punto controverso: il Real Madrid voleva concedere solo un anno e Ramos ne voleva due. Alla fine, le trattative sono morte dissanguate. “Tuttavia, volevo terminare la mia carriera al Real”, ha detto Ramos con rammarico.

Subito dopo il suo addio involontario, l’icona subirà un altro colpo. Luis Enrique ha lasciato il capitano con dei dubbi sulla sua preparazione fisica dalla selezione del Campionato Europeo.

bomba in Spagna.

“Fa male”, ha detto Ramos. “La cosa migliore che posso fare ora è recuperare completamente e tornare più forte l’anno prossimo”.

L’impossibile battaglia contro l’invecchiamento

Grazie alla sua eccellente reputazione, le squadre interessate al Ramos senza trasferimento si sono schierate. Alla fine la scelta è caduta sul Paris Saint-Germain, che ha offerto allo spagnolo un lucroso contratto biennale da 11 milioni di euro.

Insieme ad altri top player Lionel Messi e Gianluigi Donnarumma, Achraf Hakimi e Giorgio Wijnaldum, Ramos è esploso a metà agosto prima della sua prima partita casalinga al Parc des Princes.

Sette mesi dopo, la dura verità era che Ramos era di gran lunga il meno attivo di tutte quelle stelle. A causa di continui infortuni, ha giocato solo tre partite.

Subito dopo l’arrivo, il difensore ha riportato un infortunio al polpaccio che lo ha tenuto fuori dal campo per 19 partite. Dopo il suo debutto a fine novembre, è subito seguito un altro infortunio muscolare. E quando questo è guarito, Ramos è ricaduto di nuovo con un infortunio al polpaccio.

Vero tormento.

All’età di trentacinque anni, Ramos si presenta come il millesimo calciatore che combatte contro la sua età una battaglia impossibile da vincere. Secondo alcuni esperti, lo spagnolo ora paga il doppio della somma di anni di saccheggio sul suo corpo.

Negli ultimi mesi, sulla stampa francese sono circolate voci ragionevoli secondo cui il PSG rescinderà prematuramente il redditizio contratto di Ramos.

Anche la pensione di Ramos sta volando per i corridoi. Ma in un documentario su Amazon, il protagonista scrolla le spalle il punto dal tavolo. “A causa di tutte quelle ferite, hai costantemente pensieri negativi e inizi a dubitare di te stesso.”

“Ma penso ancora che lavorando duro posso continuare a giocare a calcio per altri quattro o cinque anni. Devo continuare a giocare mentalmente”.

Chissà, una riunione con la sua arena familiare darà di nuovo coraggio al lottatore caduto.

READ  World Snooker Championship: Ronnie O'Sullivan ottiene una vittoria nello snooker, Judd Trump raggiunge la finale dopo l'eccitazione | biliardo