QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

immagine del capitolo  Il musicista Stegen Morris nei suoi turbolenti anni scolastici.  “Ero un assoluto ADHDer” |  immagine del capitolo

immagine del capitolo Il musicista Stegen Morris nei suoi turbolenti anni scolastici. “Ero un assoluto ADHDer” | immagine del capitolo

Il cantante Stijn Meuris (58) è tornato nel Limburgo nel 1981 per la nostalgica serie giovanile al NINA, quando è iniziata la sua carriera musicale. Dopotutto, la musica era in lui fin dalla tenera età: ha trovato i suoi primi membri della band in classe. Poi ha rinunciato al suo sogno rock and roll per niente e per nessuno. “La mia ragazza voleva che smettessi. Seguirla è stato un errore che non avrei mai più commesso”.

Steve Morris: “Nella mia memoria, questa immagine di classe era molto nitida. (Lui ride) Ero al quinto liceo al Royal Athena di Pelt. Il ragazzo accanto a me, la sua mano appena sopra il mio inguine, è Luke Franken. Un famoso produttore televisivo recentemente scomparso, un ottimo amico d’infanzia. Aveva esattamente la mia età ed era anche nel nostro primo gruppo musicale, i Gruppenbild, come bassista”.

“Il ragazzo alla mia destra si chiamava Brian. Era il nostro tastierista e Mark il nostro chitarrista. Quella foto fu l’inizio della musica. Con Gruppenbild, letteralmente una foto di gruppo, partecipammo all’Humo’s Rock Rally nel 1982.”

(Da sinistra a destra) Mark, Luke Franken, Sten Morris e l’estrema destra Eddie. ©rr

“Potevi vedere che eravamo un tipo cattivo, con un rock and roll decente. Non lo definirei elegante.” (Lui ride) Eddie con il suo taglio di capelli punk per esempio. Era un po’ atipico all’epoca. L’immagine della classe al Catholic College sembrava diversa. Abbiamo avuto uno stretto rapporto con gli insegnanti che abbiamo incontrato alle feste punk, dentro e fuori dal palco”.

“Su quel quinto sono esploso. Prima ero tra i migliori, ma ero stanco della scuola. Avevo assolutamente l’ADHD, che all’epoca non esisteva. Ho perso le tracce dei miei compagni di classe. C’è stata una riunione sei mesi fa Il confronto Perché vedi come tutti invecchiano, lo noti meno in te stesso.

READ  La cantante Zap Mama sostituisce New York con Bruxelles: "Questa pasticceria di Marol ha la migliore torta al limone" | buon fine settimana

La canzone “Suzy” è nata grazie a una ragazza della classe

La mia ragazza all’epoca pronunciò le parole storiche: “Penso che tu sia stato impegnato con la musica abbastanza a lungo.” Allora avevo sedici anni. (Lui ride) Stranamente, l’ho seguita; Un errore che non ho più commesso. In un impeto di arroganza Eddie disse: Allora canterò. Non sono mai andato a vedere, nemmeno quello era permesso. Ma poi ho sentito che era terribile”.

Stephen Morris allora e adesso.
Stephen Morris allora e adesso. © Joris Kazaire/RR

Nella nostra classe c’era anche Susie, la ragazza con il cappotto lungo.In studio, dovevamo trovare rapidamente un titolo per una potenziale canzone con Noordkaap.Poi ho pensato al nome di una ragazza: Satellitare Susie Sembrava carino. Mi ha chiesto più volte se la canzone parlava di lei. Sì, Susie, sì! “ (Lui ride).

Cosa dicono i compagni di classe?



Segno: “Stijn e io ci siamo rivisti al funerale di Luke. Ai tempi della scuola eravamo molto vicini e appassionati di musica. La suonavamo insieme e andavamo anche ai concerti. In realtà non eravamo impegnati con la scuola, era il mondo esterno che ci ha tenuti occupati. E l’abbiamo scoperto insieme”.

READ  La famiglia di Josh Duggar risponde al suo arresto: "Non possiamo fare a meno di mostrare la verità" | Famoso

“Stijn e io amavamo lo scrittore Godfried Bomans. Era l’uno contro l’altro: chi legge per primo il suo libro? E anche umorismo assurdo come La vita di Brian dei Monty Python Abbiamo condiviso. Abbiamo visto questo film per la prima volta al cinema di Eindhoven.

“L’Athenaeum era molto speciale: costruito con container temporanei che alla fine sono rimasti lì per trent’anni. Quindi non c’erano pavimenti, ma in qualche modo era comodo. Anche con quegli alberi fuori. Abbiamo riso che avremmo potuto fare a pezzi la scuola con un buon cacciavite.”



Eddie: “I miei ricordi più belli con Stijn sono stati durante il nostro viaggio di classe in Inghilterra, dove abbiamo imparato per due settimane. Abbiamo dormito con sette persone in una stanza d’albergo e sono caduto dal letto ridendo. Probabilmente era solo una sciocchezza, ma Stijn aveva un buon senso della umorismo. La seconda settimana siamo stati insieme in una famiglia a Whitby. C’è stata una crisi di disoccupazione. La famiglia ci ha portato da qualche parte, e ci siamo fermati a pochi chilometri di distanza: la benzina era finita e anche i soldi. Abbiamo continuato a piedi. “

“Sono finito nella classe di Stijn solo dalla quarta elementare, perché sono stato cacciato dal college a due chilometri di distanza. Atmosfera più libera ad Atene Tutto era permesso Qua e là non c’erano bravi studenti. (Lui ride)

READ  L'ultimo film di Nicolas Cage è già il miglior film dell'anno?

Ogni settimana, Fleming, famosa per i suoi capelli lisci e il suo vestito elegante, mostra una foto di classe fuori dalla vecchia scatola. Parlano del bambino che erano e della persona che sono diventati.

immagine del capitolo L’attrice Charlotte Ann Bongerts era un’adolescente birichina. La mia moto mi ha dato molta libertà.

immagine del capitolo Ecco come appariva la scrittrice Sylvia van Driesch da adolescente: “Ha avuto il coraggio di provare i vestiti in tenera età”

immagine del capitolo Questo era il designer di Natan Edouard Vermeulen (65) quando era un ragazzino biondo. “Ero solo”