QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Immagini scioccanti di passeggeri durante una trasmissione in diretta mostrano il momento in cui un aereo si è schiantato in Nepal | All’estero

Le riprese video dei passeggeri sono emerse pochi minuti prima, ma anche durante Incidente aereo mortale in Nepal. Quattro dei passeggeri, tutti residenti a Gazipur nell’Uttar Pradesh, sono andati su Facebook in diretta per condividere le loro esperienze di volo. Lo si evince dalle immagini video circolate su Facebook, riporta ‘The Times of India’.


CFBR


Ultimo aggiornamento:
15-01-23, 22:04


Fonte:
The Times of India, Varanasi oggi

“Mauj Kar Di”, tradotto approssimativamente come “È davvero divertente”, qualcuno esclama eccitato mentre il video di un minuto e mezzo mostra la città di Pokhara in basso. Qualche istante dopo, il video ruota sulla fotocamera selfie. Nella foto è Sonu Jaiswal (29). Tuttavia, 58 secondi dopo, il video mostra l’aereo che fa una brusca virata a sinistra e poi si schianta e viene avvolto dalle fiamme.

I quattro passeggeri della Baresar a Gazipur (India) sono una delle 69 vittime. Jaiswal, Anil Rajbar (28), Vishal Sharma (23) e Abhishek Singh Kushwaha (23) sono atterrati a Kathmandu il 13 gennaio e, dopo aver eseguito le puja al tempio di Pashupatinath, erano diretti a Pokhara per il parapendio. Sono le prime vittime di cui si conosce l’identità.

Il passeggero Sonu Jaiswal stava trasmettendo in diretta su Facebook quando il suo volo si è schiantato in Nepal. © rv

sotto shock

Il video era in diretta sull’account Facebook personale di Sonu, che è stato confermato da suo cugino Rajat Jaiswal a “The Times of India”. “Sonu era in diretta su Facebook dopo aver preso l’aereo per Pokhara. La trasmissione in diretta ha mostrato Sonu e i suoi amici di buon umore, ma improvvisamente sono apparse delle fiamme prima che la trasmissione si interrompesse”.

Le foto mostrano davvero come i passeggeri siano di buon umore sull’aereo. Qualche istante dopo, tuttavia, si sente lo schianto e si sentono urla in tutto l’aereo, prima che il video svanisca. Ciò indica che l’incidente è già avvenuto.

Il video ha sollevato interrogativi sulla possibile causa dell’incidente, nonché sulle normative relative alle trasmissioni in diretta sui social media durante i voli. Le famiglie delle vittime sono sotto shock e piangono per la perdita dei loro cari. Le indagini sono in corso e le autorità stanno lavorando per determinare la causa dell’incidente e fornire risposte alle famiglie colpite e al pubblico.

Quinta vittima

Si conosce anche l’identità della quinta vittima. La cantante folk nepalese Neera Chantilly è rimasta uccisa insieme ad altri 67 passeggeri nel tragico incidente aereo. Secondo quanto riferito, Chantal si stava recando a Pokhara per partecipare a un evento organizzato in occasione del festival Magh Sankranti.



READ  Almeno 80 feriti dopo il terremoto in Turchia, più di 100 scosse di assestamento registrate | All'estero