QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

In corsa in Italia, una rara eroina di Jane Austen e la nuova ‘Colpa delle Stelle’

Humo ti guida ogni giorno su uno schermo di piccole e medie dimensioni, poiché anche il buco in cui ti siedi deve essere mantenuto.

editoriale

Nixon e Krusciov, Mosca

Durante l’apertura dell’Expo americana a Mosca nel 1959, si presentò un’opportunità fotografica Nixon E Krusciov Davanti alle telecamere in un surreale dibattito sulla guerra nucleare. Per coloro che vogliono guardare un documentario sulla Guerra Fredda su tela invece della Seconda Guerra Mondiale.

20:25 su tela

‘colpevole’

Jacob Cedergren Interpreta un addetto alle emergenze che riceve una telefonata da una donna rapita e cerca di salvarla in tempo. Una location, un attore e per il resto solo voci in linea: ingannevole, ma funziona. Più autentico e meno raffinato del remake americano Jake Gyllenhaal.

Alle 23.17 su ONLUS 3

Immagine di Nick Wall/Netflix

‘persuasione’

scrittore Jane Austen Anne Elliot mette in luce un’eroina rara: un introverso timido e riflessivo. I suoi problemi: Anne si avvicina ai trent’anni ed è ancora nubile perché la sua famiglia tesa ha rifiutato l’unico uomo a cui sia mai stata interessata, ma anni dopo si imbatte di nuovo in lui e ha una seconda possibilità. Netflix rinnova “Persuasion” di 200 anni fa Dakota Johnson Una Anne Elliott molto diversa: una donna articolata e moderna che condivide i suoi monologhi interiori con uno sguardo nella telecamera. Ponte Phoebe Waller In ‘Sacco di pulci’.

Ora su Netflix

‘Non farmi andare’

padre single (Giovanni così Harold del film “Harold & Kumar”) accompagna la figlia adolescente in un ultimo viaggio dalla California alla Florida quando scopre di essere malato. Non si traduce in un dramma pesante, ma in una storia calda e commovente su un uomo che cerca di impartire quanta più saggezza possibile alla sua figlia ribelle, inclusi consigli sugli appuntamenti e lezioni di guida. Non sa del suo tumore o della vera destinazione di questo viaggio: la madre separata. Le prime recensioni hanno confrontato “Don’t Make Me Go” con “The Bucket List” e “The Fault in Our Stars”, lodando le credibili performance e avvertendo di un finale polarizzante.

Ora su Prime Video

Immagine nulla rv

Fig. rv

James May: Il nostro uomo in Italia

a volte Jeremy Clarkson UN Will SmithL’hai fatto e hai dato a un produttore della BBC labbra sanguinanti, e devi essere in Prime Video per la televisione acquisita da “Top Gear”. James May, i bastoncini asciutti di un trio ruvido, dove c’è anche un piacevole itinerario di corsa. Ha visitato Tokyo, un produttore di spade da samurai, un festival del pene e nel 2020 in “Our Man in Japan” e quest’estate in “Our Man in Italy”, alla ricerca dei segreti della Dolce Vita. May si reca lì da Palermo in Sicilia alle Dolomiti, raccogliendo uva lungo il percorso, lanciando una moneta nella Fontana di Trevi, percorrendo i canali di Venezia e audacemente – non può farne a meno – in un’auto su un circuito, provando. Spreca la pizza, fai qualcosa di strano con le capre e impara a suonare il clacson come fanno i veri italiani.

Ora su Prime Video

Niente più schifezze nei pantaloni grazie a Humo. Scarica subito l’app Trova le storie più interessanti, cartoni animati divertenti e opinioni taglienti da Humo. Clicca qui.

READ  Inno nazionale Italia - dai fan per i fan