QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

In piedi contro il cancro Gli insegnanti vogliono essere in grado di tornare al lavoro in modo più flessibile dopo una malattia a lungo termine

L’agenzia statale Medex, che effettua una valutazione medica, visita il personale educativo che è malato da molto tempo, quando non ha più giorni di malattia. C’è un problema particolare per i giovani che non hanno accumulato molti giorni di malattia e quindi ricevono una valutazione più rapida. Coloro che non possono lavorare a tempo parziale vengono quindi trasferiti alla cosiddetta pensione medica. Ma per i giovani, l’importo mensile che ricevono in questo caso è molto limitato perché hanno completato solo una breve carriera, assicura Kom op tegen Kanker.

Quando Medex decide che un insegnante può tornare al lavoro, deve lavorare part-time per 90 giorni. Ma quel periodo è spesso troppo breve per qualcuno che si sta riprendendo dal trattamento del cancro, secondo Kom op tegen Kanker. Chi vuole lavorare part-time per un periodo di tempo più lungo finisce in un sistema di “congedo a lungo termine per scarso rendimento per malattia”. Ciò significa che lavorano tra il 50 e il 75 percento e vengono pagati il ​​60 percento delle ore rimanenti. Quelli in questo sistema non potranno mai più lavorare a tempo pieno.

Pertanto, l’organizzazione chiede di modificare i limiti inferiore e superiore in quel sistema. Il suo messaggio è che chiunque voglia lavorare dovrebbe anche essere in grado di farlo per meno della metà del tempo. Inoltre, “la condizione di salute può svilupparsi”. “Coloro che, a causa delle loro condizioni mediche, hanno bisogno di lavorare meno del 50 percento o più del 75 percento, dovrebbero avere l’opportunità di farlo”, afferma Wim Geelwickens, ricercatore e avvocato presso Kom op Tejen Kanker.

Gilwickins sottolinea che è importante che i malati di cancro possano reintegrarsi nella società. “Unirsi a una parte completa della comunità è importante per i sopravvissuti al cancro, ma non è facile. I docenti nominati devono essere in grado di ricominciare da capo al proprio ritmo”.

READ  Freddo o Covid-19? Questi sintomi richiedono il test della corona