QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Incidente autobus con turisti olandesi in Ecuador: 2 olandesi uccisi, 7 ricoverati in ospedale | All’estero

Due cittadini olandesi sono rimasti uccisi in una collisione tra due autobus nel sud-est dell’Ecuador. Secondo un portavoce del centro di emergenza Eurocross, tre persone gravemente ferite rimangono in ospedale. Gli altri feriti hanno riportato ferite lievi e sono stati in grado di lasciare l’ospedale dopo le cure. Secondo Eurocross, a bordo c’erano 21 olandesi, sette dei quali sono rimasti feriti.

L’agenzia di stampa AFP ha scritto in precedenza che gli olandesi hanno fatto il viaggio di gruppo in autobus e avevano un’età compresa tra i 41 ei 75 anni. Il defunto era una donna di 74 anni di Harlem e un uomo di 73 anni di Hilversum. Inoltre, sette olandesi sono stati ricoverati in ospedale con ferite. In precedenza, ci sono stati 12 olandesi feriti, ma quel numero è stato rivisto al ribasso dal centro di emergenza di Eurocross. Trasportato in ospedale anche un ecuadoriano di 55 anni. Il direttore dell’ospedale della città di Tina ha detto che tre feriti sono in condizioni critiche.

Il Ministero della Salute dell’Ecuador ha pubblicato una foto dell’incidente. La polizia locale ha detto che la collisione è avvenuta a Tena, sulla strada tra Tena e Baeza. Questo è nella provincia di Napo, a nord del paese sudamericano. Il dramma è accaduto ieri intorno alle 14:45 ora locale, secondo “El Universo”. Secondo testimoni oculari che hanno parlato al giornale, l’autista dell’autobus con l’olandese ha perso il controllo, ha colpito un sasso e poi si è scontrato con un normale autobus.

personale

L’autobus che trasportava turisti olandesi si è ribaltato a causa della collisione ed è stato il più colpito. I media locali hanno riferito che altri utenti della strada si sono fermati e hanno aiutato i feriti a fuggire e possono essere visti anche nelle riprese video. Alcuni hanno persino cercato di rompere i finestrini del tour bus in modo che gli olandesi potessero uscire. L’autista è rimasto intrappolato. Testimoni oculari hanno indicato che gli arti delle vittime erano sparsi per la strada.

READ  Israele usa "forza eccessiva" contro i manifestanti palestinesi | all'estero

Il ministero degli Esteri olandese ha annunciato che fornirà assistenza consolare alle vittime e alle loro famiglie nei Paesi Bassi. C’è anche un collegamento con le autorità locali e il centro di emergenza Eurocross, che coordina l’assistenza pratica dai Paesi Bassi. Il centro di emergenza dice che sta cercando di trasferire tutti i membri del gruppo di turisti nella capitale dell’Ecuador, Quito. Ci sono ospedali più grandi con strutture migliori per i feriti. L’organizzazione sta inoltre inviando a Tina infermieri e operatori umanitari che parlano anche spagnolo per aiutare i feriti.

Quasi 1.500 morti sulla strada quest’anno

Gli incidenti stradali sono una delle principali cause di morte in Ecuador. Dall’inizio di quest’anno, quasi 1.500 persone sono morte in incidenti stradali. A luglio, un autobus si è ribaltato in un sobborgo della capitale, Quito, uccidendo otto persone e ferendone altre 20.