QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Influenza, raffreddore o corona virus? Questa è la differenza nei sintomi

Cos’è l’influenza?

L’influenza è un’infezione respiratoria contagiosa causata dal virus dell’influenza A o B. Secondo lo Sciensano Health Institute, mezzo milione di belgi sviluppano la sindrome influenzale ogni anno. A seconda della gravità dell’epidemia, da 5.000 a 15.000 di questi finiscono in ospedale (dall’1 al 3 percento). Il 6% di questi pazienti alla fine muore.

La stagione influenzale di solito non inizia prima del capodanno, anche se c’è poca circolazione verso la fine di dicembre, e può continuare anche dopo le vacanze di primavera. Molte persone che oggi vanno dal medico con sintomi, in realtà hanno un raffreddore o un’infezione da corona.

Quali sono i sintomi?

Molti sintomi influenzali si verificano anche con a incoronazione: Solo il test può fornire una risposta definitiva. Ciò si riferisce principalmente a febbre, affaticamento e tosse secca. Nel influenza Più persone riferiscono di avere muscoli e/o mal di testa.

Molti starnuti, naso che cola, o solo naso chiuso e/o mal di gola senza molti altri sintomi, spesso – ma certamente non sempre – indicano raffreddore da influenza o COVID-19. È un’infezione delle vie respiratorie superiori causata da un virus del raffreddore. L’ondata di freddo inizia anche molto prima nella stagione influenzale, di solito da metà settembre.

Ironia della sorte, i vaccini corona rendono più difficile riconoscere la differenza tra un raffreddore e il virus Covid-19, perché i sintomi della corona della maggior parte delle persone sono più lievi grazie alla protezione.

Grafica ANP Beeld

Quando dovresti essere testato?

Secondo l’inventario dell’Organizzazione mondiale della sanità di 55.924 pazienti in Cina, i sintomi più comuni di Covid-19 sono febbre (88%) e tosse secca (68%) seguiti da affaticamento (38%), tosse con espettorato (33%) e oppressione toracica (19).%). Un paziente su sette lamenta mal di gola, testa e muscoli. Uno su venti sviluppa nausea o ha il naso chiuso. I più rari sono la diarrea (4 percento) e la tosse con sangue (1 percento).

Sciensano consiglia di sottoporsi al test per Covid-19 se si dispone di uno dei seguenti sintomi:

• tosse
Mancanza di respiro e difficoltà a respirare
• Fonte
• Perdita di sapore o gusto

In questo caso, è meglio rimanere a casa e contattare il medico per un test corona. Ma anche febbre, dolori muscolari, affaticamento, naso che cola o chiuso, mal di gola, mal di testa, perdita di appetito, diarrea acquosa, grave confusione e cadute improvvise possono indicare COVID-19.

E se hai sintomi?

Chiama il tuo medico e spiega i tuoi sintomi. Il medico scoprirà se puoi riprenderti a casa o se hai bisogno di altre cure.

READ  La qualità dei seggiolini auto "in aumento" è in ritardo