QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ingorghi sei ore prima del traghetto

Il giorno in cui iniziarono le vacanze scolastiche inglesi, ci fu un esodo di massa verso la terraferma. Questa è stata la prima volta in tre anni che è stato possibile viaggiare senza restrizioni Corona. La gioia dei turisti britannici non durò a lungo. Enormi ingorghi si sono formati nelle città portuali di Dover e Folkestone perché nel giorno più trafficato dell’anno metà delle porte doganali francesi sono state lasciate senza personale. Il capo del porto Doug Bannister ha parlato di una condizione critica. Secondo i tabloid britannici come mail giornaliera Scoppiò la battaglia di Dover.

Aveva poco a che fare con la Brexit, almeno non direttamente. Prima che gli inglesi lasciassero l’UE, c’erano anche controlli doganali in atto, semplicemente perché il Regno Unito non fa parte di Schengen. Tuttavia, le relazioni anglo-francesi furono seriamente messe a dura prova dall’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. I paesi hanno litigato per anni sul canale dell’immigrazione, con gli inglesi che hanno accusato i francesi di fare poco per fermare gli immigrati illegali. I combattimenti sono scoppiati anche quando gli scioperi alla dogana francese nei giorni precedenti il ​​Natale 2020 hanno contribuito a giorni di caos nel traffico merci.

Secondo i francesi non c’era dubbio sulla malafede, ma alcuni doganieri non sono riusciti a raggiungere in tempo Dover e Folkestone a causa di un guasto tecnico nel tunnel della Manica. Gli inglesi nutrono dubbi su questa lettura. Durante la mattinata tutti i cancelli erano occupati, ma ormai c’erano file interminabili. Il ritardo dovrebbe causare problemi per qualche giorno in più.

Il piccolo e vulnerabile porto di Dover sta vivendo un anno disastroso. Durante il fine settimana di Pasqua, ci sono stati grossi problemi perché i servizi di traghetti di P&O non sono stati in grado di salpare dopo una discussione sui licenziamenti di massa. Ciò ha coinciso con i problemi del boom con un nuovo sistema informatico introdotto dopo la Brexit.

READ  L'opera d'arte del famoso cantante sulla torre dell'acqua improvvisamente "piscia" a causa di un colpo ben mirato del sabotatore

Stress da vacanza

Gli inglesi che volevano viaggiare hanno dovuto fare i conti con lunghe attese a causa della cronica carenza di personale, anche a Heathrow, Bristol e Manchester. Anche i viaggiatori locali che desideravano una vacanza in treno all’inizio di questa settimana hanno sofferto molto per il caldo soffocante, che, tra le altre cose, ha reso impraticabile per i treni una trafficata rotta Inghilterra-Scozia.