QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Intanto in Italia: Abbracciando lo sfortunato Spinoza, festa in aereo | Campionato europeo di calcio 2020

Il nazionale italiano Leonardo Spinozola è stato accolto calorosamente dai suoi colleghi. L’esterno 28enne è venuto a congratularsi con la squadra per il suo infortunio (2-1) nella partita contro il Belgio di ieri sera. «Tornerò presto», promise.

Leonardo Spinozola ieri si è strappato il tendine d’Achille, e l’infortunio potrebbe essere paragonato a quello di Axel Witzel questa primavera. La fine dell’Europeo per il terzino sinistro italiano.

Quando Spinozola ha salutato i suoi colleghi al campo base italiano questo pomeriggio, ha ricevuto un forte applauso. Uno dopo l’altro vennero a confortarlo con un calore.

Gli italiani entreranno in campo martedì agli Europei. Nella semifinale contro la Spagna se la caveranno senza Spinoza.

Spinasola: “Torno presto”

Lo stesso Leonardo Spinozola ha risposto su Instagram. “Purtroppo sappiamo tutti come è andata ieri, ma il nostro sogno continua”, ha scritto.

“Nulla è possibile in questa squadra di giocatori. Posso dirvi che tornerò presto”.

Festa sul volo di ritorno in Italia

Gli italiani hanno vinto 2-1 ieri a Monaco di Baviera contro i Red Devils. Doveva essere celebrato sul volo di ritorno in Italia.

Hanno anche cantato spinosola sull’aereo. “Ole, ole, ole, ole… spina, spina”, suonava più forte.

READ  Movimento per porre fine alla pubblicità cittadina sul controverso quotidiano italo-canadese