QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“ iPhone 13 ha sempre portata grazie ai satelliti” (Aggiornamento)

Aggiornamento del 2 settembre: Secondo il Bloomberg Supplement, le comunicazioni satellitari verranno utilizzate solo per segnalare emergenze e chiamate di emergenza in aree prive di copertura cellulare.


Sebbene l’iPhone abbia appena ricevuto solo il supporto 5G, sembra che Apple stia già lavorando al passaggio successivo: l’iPhone può chiamare e inviare messaggi via satellite.

Ora fino a 324 € di sconto e tre mesi di Apple TV + gratis con iPhone 12!

Nessuna connessione? Non accadrà mai più!

Secondo l’analista di Apple Ming-Chi Kuo, iPhone 13 Che si chiama “modalità di connessione LEO”. L’orbita terrestre bassa (LEO) è un termine comune dai viaggi spaziali e sta per “orbita terrestre bassa” o orbita bassa (350-1400 km) attorno alla Terra. Molti satelliti per le comunicazioni sono in questa orbita.

qualsiasi iPhone Attualmente sta ricevendo segnali dai satelliti sotto forma di GPS. Questo è un sistema passivo: l’iPhone stesso non invia segnali al satellite. Anche questo non sarebbe possibile senza una grande antenna, a causa della folle altezza di questi satelliti (20.000 km).

Con i satelliti di comunicazione LEO, sarà possibile la comunicazione tra l’iPhone e il satellite. Questa tecnologia è stata a lungo utilizzata per i telefoni satellitari, che vengono spesso utilizzati in mare e in altri luoghi in cui i ripetitori cellulari non sono accessibili. Con l’aggiunta di questa tecnologia, l’iPhone 13 sarà anche in grado di chiamare e inviare messaggi in qualsiasi parte del mondo.

iPhone 13 via satellite: potrebbe costare poco

Le comunicazioni satellitari su iPhone 13 probabilmente non saranno una funzionalità gratuita. Iridium, la rete telefonica satellitare più popolare, costa dai 70 ai 140 dollari al mese. E poiché Apple non ha i propri satelliti, l’iPhone dovrà utilizzare una rete così esistente.

READ  Smartphone pieghevole Samsung Galaxy Flex Note con penna S

Gli alti costi mensili non sorprendono: i satelliti per le comunicazioni sono molto costosi da costruire e lanciare. Offrono anche una larghezza di banda così limitata che c’è una carenza, il che non va bene per il prezzo.

Apple potrebbe scegliere funzionalità più limitate per ridurre i costi. Ad esempio, consentendo solo i messaggi di testo o scorrendo solo le notifiche SOS. Garmin ha applicato questo principio anche a Garmin inReach, che puoi utilizzare a partire da 15 euro al mese.

Forse non c’è internet via satellite

Se l’iPhone 13 inizia effettivamente a supportare le connessioni LEO, probabilmente Internet via satellite non sarà un’opzione. Internet richiede molta più larghezza di banda rispetto alle chiamate e agli SMS e attualmente solo la rete Starlink di SpaceX offre questo. Tuttavia, per utilizzarlo è necessario un piatto speciale. Quindi l’antenna dell’iPhone non sarà sufficiente.

L’iPhone 13 sarà probabilmente annunciato nelle prossime due settimane in occasione di un evento Apple a settembre. Per rimanere informato? Allora iscriviti alla nostra newsletter:

Purtroppo la tua registrazione non è andata a buon fine. Per favore riprova più tardi.

Fonte: via 9to5mac, iridio occupazione Bloomberg