QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Italia a sorpresa dopo i gol di Sisa e Pescina ai supplementari: prossima sfida contro il Belgio? | Campionato europeo di calcio (11 giugno-11 luglio)

CE CalcioNo, il percorso verso la gloria nel Campionato Europeo per i Red Devils non è facile. Per un momento sembrò che l’Austria potesse prepararsi per un’acrobazia contro l’Italia a lungo non riconosciuta. Ma un titolo scritto da Arnadovic nella ripresa non è stato ammesso per un brevissimo fuorigioco. L’Italia si è formata, ma non ha fallito. E guardò l’interruttore Mancini. Con la vittoria: i sostituti Sisa e Pesina hanno segnato entrambi nel primo over. L’Austria ha ancora trovato la connessione tramite il Galactic. Invano. Se domenica i Devils vinceranno contro il Portogallo, affronteranno la squadra nei quarti di finale.




L’Italia ha ospitato un banchetto a Wembley. © AFP

Non fuori da 31 partite. Entro 12 partite senza gol contro. Gianluigi Donorumma, che dal 1974 ha battuto il record del celebre Dino Sof. Bussò di nuovo dopo 1.169 minuti. Vittoria contro l’Austria. Nei quarti di finale del Campionato Europeo. Tuttavia, l’Italia non ha una sensazione di puro mare dolce dal viaggio di Wembley. Nel primo tempo ci sono state due occasioni. Parella calcia il portiere Bachmann, immobile è stato sfortunato. E un drago della seconda metà. L’Austria è davvero la squadra migliore. Molto pericoloso. Soprattutto quando Arnadovic è tornato a casa. I belgi applaudirono. Guarda cosa non consente l’obiettivo. Fuori sede, per gentile concessione di Video Ref. Skradra è fuggito.

Pesina calcia 2-0.

Pesina calcia 2-0. © Piscina via REUTERS

Mancini ha già raccolto Verratti e Parella, titolari contro Locatelle. Dopo un po’ seguiranno Immobile e Ferrari. Le sopracciglia svolazzarono all’inizio. Ma le bollette sono pessime. Nel primo tempo supplementare ha segnato per primo Sisa, seguito da Pesina poco dopo Mark. Il centrocampista dell’Atlanta ha preso il comando dopo il lavoro di Pelotti, che era già entrato. Mancini strinse i pugni e l’assistente Vially si commosse.

Mancini e Vialy cadono l'uno nelle mani dell'altro insieme agli altri membri dello staff di addestramento di Skratra.

Mancini e Vialy cadono l’uno nelle mani dell’altro insieme agli altri membri dello staff di addestramento di Skratra. © EPA

Un titolo sottile e preciso di Kalajtik lo ha reso ancora più emozionante. Questo non è di alcuna utilità per gli austriaci sorprendentemente forti. Lo scroto è sopravvissuto dopo un lungo periodo di scarse prestazioni. Quel forte difensore Francesco Acerby Man of the Match (vedi sotto) ha detto tutto. Ma l’Italia si dimostra ancora una volta una squadra davvero competitiva. Tutto tranne il vapore delle prime due partite, ma nei quarti di finale. Contro il Belgio?


Citazione

“Questa non è solo la peggiore notte della mia carriera, ma una delle peggiori nella storia del calcio austriaco.

Capocannoniere Sasa Kalajtjik

Sasa Kalajtjik (ra) ha realizzato il 2-1.

Sasa Kalajtjik (ra) ha realizzato il 2-1. © EPA

Leggi di più. Il motore italiano continua a funzionare: Mancini getta a bordo il DNA di Schroeder con ricetta vincente e giovane talento (+)

Sofascore

© Sofascore

Sofascore

© Sofascore

Altre figure possono essere trovate sul divano sofascore

Gianluca violino.

Gianluca violino. © Foto Notizie

Mancini: “Alternative brillanti”

Roberto Mancini sapeva che la partita contro l’Austria sarebbe stata uno dei “tanti pericoli”. “Gli ho detto prima della partita che la partita contro l’Austria sarebbe stata molto dura per i quarti di finale”, ha detto Mancini. “Forse hanno una squadra meno buona, ma è molto difficile piegarli. Se avessimo segnato nel primo tempo, sarebbe potuta essere una partita diversa”.

Mancini è d’accordo che i giocatori dovrebbero toccare le loro riserve. “I giocatori volevano molto vincere e fortunatamente i sostituti hanno portato nuova linfa alla squadra. Sì, Verratti e Parella erano stanchi, andavano molto lentamente. I sostituti sono stati brillanti e ci hanno aiutato a cambiare il corso della partita”. affrontare i Red Devils o il Portogallo nei quarti di finale”. Scegliere contro chi vogliamo giocare non è facile. Vogliamo evitare entrambe le squadre, ma è impossibile. “

Dintorni di Roma.

Dintorni di Roma. © EPA

I fan italiani impazziscono nel quartiere londinese di Soho.

I fan italiani impazziscono nel quartiere londinese di Soho. © Abby

Foto: “Il migliore che ho giocato”

Franco Fota, allenatore della nazionale tedesca dell’Austria, ha sentito l’Austria avvicinarsi a una bravata contro l’Italia. “Tutti i giocatori sono delusi, ma orgogliosi della loro prestazione di 120 minuti”, ha detto in una conferenza stampa. “Questa squadra ha fatto la storia raggiungendo il 16° turno di un Campionato Europeo e ci siamo trovati di fronte a una scelta che era ardente. Eravamo vicini, ma siamo stati due volte più disattenti”, ha detto Foda. “Ma anche dopo quei gol, i giocatori hanno continuato a crederci. Abbiamo comunque segnato e siamo andati vicini al 2-2”.

L’allenatore della nazionale è già in attesa del Mondiale in Qatar. “Abbiamo giocato un grande campionato europeo, abbiamo avuto una buona dinamica di squadra e abbiamo mostrato un buon gioco offensivo. È stata una prestazione molto matura. Inizieremo i preparativi per il Mondiale da settembre”.

L’attaccante austriaco Sasa Kalajjic ha mostrato la sua delusione dopo la partita. “Questa non è solo la notte peggiore della mia carriera, ma una delle peggiori nella storia del calcio austriaco. Il successo italiano non è proprio meritato, noi siamo uguali a loro”.


READ  Dramma per Vincenzo Nibali: il giocatore italiano si rompe il polso ...