QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Italia sotto shock: uccisa la leggenda di Baggio

Italia sotto shock: uccisa la leggenda di Baggio

Una tragedia si svolge nel Nord Italia. La famiglia della leggenda del calcio italiano Roberto Baggio è stata colpita da una violenta invasione domestica ad Altavilla Vicentina.

Cinque ladri sono entrati coraggiosamente in casa e hanno cercato oggetti di valore. Quando Paggio ha cercato di fermarsi, è stato colpito alla testa con una pistola. Alla fine, Baggio e la sua famiglia furono rinchiusi in una cella.

Grande bottino

I ladri hanno saccheggiato molto. La casa è stata devastata e sono stati rubati gioielli, orologi e denaro. Baggio dovette essere portato in ospedale dopo essere stato aggredito da una banda di ladri.

La moglie Andrea e i due figli Mattia e Leonardo sono sotto choc. I media italiani hanno riferito che il dramma è durato circa quaranta minuti. La villa rurale di Baguio è lontana, quindi l’incidente è passato inosservato.

Purana

Alla fine Paggio ha aspettato che i ladri se ne fossero andati e ha sfondato la porta. Fu chiamata la polizia e Baggio ricevette diversi punti di sutura in ospedale. Baggio è una leggenda del calcio nota per la sua iconica coda di cavallo.

Il trequartista degli anni ’90 ha giocato con Juventus, Inter, Milan, Bologna e Brescia. Nel 1993 vinse il Pallone d’Oro. Baggio ha giocato tre Mondiali, 1990, 1994 e 1998.