QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Jamie Lynn Spears afferma di aver fatto tutto il possibile per aiutare la sorella Britney: “Non capisco” | celebrità

celebritàJamie Lynn Spears, 30 anni, ha terminato la sua intervista a Good Morning America. La sorella minore di Britney Spears, 40 anni, è stata ospite lì dopo l’uscita del suo libro di memorie Things I Should Have Said. Durante la conversazione, Jamie Lynn ha parlato della tutela che ha dominato la vita della sorella maggiore per tredici anni.




Secondo la stessa Jamie Lynn, ha fatto tutto il possibile per aiutare sua sorella. “Sono sempre stato un suo grande fan. Quando aveva bisogno di aiuto, cercavo un modo per renderlo possibile”, sembrava, tra le altre cose, nella conversazione. La sorella minore della cantante pop ha chiarito che ha fatto tutto il possibile per assicurarsi che Britney stesse ottenendo i contatti giusti. Jamie Lynn non ha menzionato le persone coinvolte. Inoltre, non è noto se Britney abbia contattato le persone interessate. “Ho persino parlato con il suo ex avvocato, ma non ha funzionato bene per me personalmente”. Secondo Jamie Lynn, non ha fatto nulla per aiutare sua sorella. “Ho preso provvedimenti per aiutarla, ma alla fine spettava a lei realizzarlo”.

(Leggi di più sotto il video.)

Quando a Jamie Lynn è stato chiesto se avrebbe accettato l’intera amministrazione controllata, la sorella trentenne di Britney ha risposto: “Non ha nulla a che fare con l’approvazione o il disaccordo. Tutti hanno un voto, quindi tutti hanno il diritto di essere ascoltati”. Non capisce perché al momento non è in contatto con sua sorella. “C’è ancora amore tra noi, sicuro al 100%. L’ho sempre amata. L’ho sempre supportata. Lo sa anche lei, quindi non capisco perché ci troviamo in questa situazione”.

READ  Sesso lesbico e altre notizie su Prime Video: puoi ascoltarlo in streaming ora

appassionato

Parlando con Good Morning America, Jamie Lynn ha anche parlato di suo padre, l’abuso di alcol di Jamie Spears. “Mi ha causato così tanto dolore”, ha detto francamente nell’intervista. Ma la cosa peggiore di Jamie Lynn è se non è sicura di potersi fidare di suo padre. “Ha bevuto o no? Da bambino non dovresti farti queste domande”.

Un altro argomento discusso è stata la sua prima gravidanza. Quando Jamie Lynn aveva 16 anni, rimase incinta per la prima volta. Ha scritto nel suo diario, tra le altre cose, che si sentiva sotto pressione dal suo ambiente circostante. La sua famiglia e i suoi dirigenti hanno chiesto che il “problema” fosse risolto. “Lo volevano in modo che potessi rievocare il mio ruolo di perfetta sorellina”. La conversazione che ha avuto in seguito rende ancora oggi Jamie Lynn emozionante. “Voglio ringraziare Dio perché poi ho trovato il coraggio di difendermi”.

Leggi anche:

Jamie Lynn Spears scoppia in lacrime quando parla della sua travagliata relazione con sua sorella Britney

I fan di Britney Spears sono arrabbiati per l’intervista esclusiva alla sorella di Jamie Lynn

Britney Spears smette di seguire sua sorella Jamie Lynn su Instagram