QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Jesse J piange sul palco dopo l’aborto spontaneo: “Non mi sono mai sentito solo” | Famoso

FamosoJessie J, 33 anni, ha perso il suo bambino non ancora nato. Lo ha annunciato il cantante sui social all’inizio di questa settimana. Nonostante questo tragico incidente, ha deciso di continuare il suo spettacolo mercoledì sera. Quando gli inglesi hanno parlato al pubblico durante il suo spettacolo, le lacrime le sono scese lungo le guance. “Questo è l’anno più difficile della mia vita”.




Durante un’esibizione intima a Los Angeles, Jesse J non riesce più a controllare le sue emozioni. Durante il suo concerto all’Hotel Cafe, la cantante ha detto di non essersi mai sentita sola prima. Era la prima gravidanza della Gran Bretagna. Mentre Jesse si rivolgeva al pubblico, le lacrime le rigavano le guance. “Ho deciso di avere un figlio da solo. Per miracolo, ha funzionato anche per un po’, ma ieri è stato davvero disgustoso”. La cantante britannica ha anche affermato che il 2021 è stato l’anno più difficile della sua vita. Jessie J ha temporaneamente perso l’udito in precedenza. Successivamente, al cantante è stata diagnosticata la malattia di Meniere. A peggiorare le cose, ha anche perso la voce. “Era davvero una sciocchezza. E ora ho perso mio figlio. So che andrà tutto bene. Semplicemente non c’è altra scelta”.

relitto emotivo

Prima del suo concerto di due ore, Jesse C ha detto ai suoi fan che era un disastro emotivo. “Farò della musica per te e la renderò più emozionante.” La cantante ha anche chiesto il suo aiuto al pubblico. “Perdonami, ma sto attraversando un momento difficile e non posso fingere. Il ‘prezzo’ può sembrare un po’ più emotivo del solito, ma farò davvero del mio meglio”.

READ  Il cantante olandese Nelson torna dopo un periodo buio e la morte di un caro amico: “Non posso più lavorare normalmente” | spettacolo

(Leggi di più sotto il video.)

Jessie J ha annunciato su Instagram che, nonostante il suo aborto spontaneo, non ha intenzione di cancellare il suo spettacolo. Per quanto difficile sarà. “Quello che so è che voglio cantare stasera. Non perché voglio evitare il lutto, ma perché so che cantare stasera mi aiuterà. La mia anima ne ha bisogno, oggi più che mai”.

Leggi anche:

Jessie J non può più cantare: “Ma mi rifiuto di correre”

Jesse J è sincero sui problemi di salute: “È troppo difficile non cantare”

La cantante Jesse J ha perso il suo bambino non ancora nato, ma ha deciso di recitare comunque la parte: “La gravidanza è stata di per sé un miracolo”