QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kanye West prende le distanze da DaBaby dopo i commenti anti-gay | Gente famosa

Gente famosaKanye West (44) non vuole fare altro che con DaBaby (29), o sembra molto. Dopo una serie di dichiarazioni anti-gay, DaBaby è stata oggetto di pesanti critiche. Anche Kanye West non è riuscito a farla franca, perché di conseguenza, il rapper americano ha rimosso una canzone con DaBaby da diversi importanti servizi di streaming.




La canzone in questione è la canzone “Nah Nah Nah”. La canzone presenta Kanye West con DaBaby e 2 Chainz. Inoltre, la canzone ha anche guadagnato un posto in “Donda”, il futuro album di Kanye West. Sembra solo che il rapper americano se ne sia pentito ora. Kanye ha rimosso la traccia da Spotify, Apple e Tidal Music. Puoi ancora guardare il video musicale della canzone su YouTube.

(Leggi di più sotto il video.)

La decisione di Kanye non è stata una sorpresa. Il rapper DaBaby è sotto tiro da diversi giorni. Durante un recente concerto a Miami, DaBaby ha rilasciato una serie di dichiarazioni anti-gay. Il rapper ha chiesto a tutti i presenti di accendere la luce sui cellulari, ad eccezione dei gay “che fanno sesso nei parcheggi”. Inoltre, ha anche affermato che le persone con HIV “muoiono entro due o tre settimane”.

Neanche Kanye West è il primo a prendere le distanze da DaBaby. Molte altre celebrità come Elton John, Dua Lipa e Madonna hanno già respinto le dichiarazioni del rapper. “Davvero non riconosco la persona con cui ho lavorato per questo comportamento”, ha detto Dua Lipa. Come risultato dei suoi commenti, DaBaby non è più autorizzato a esibirsi al Lollapalooza Festival degli Stati Uniti. E il rapper non è più il benvenuto al Governors Ball Music Festival.

READ  Il regista Ken Loach è stato espulso dal partito laburista

Scuse sui social media

Dababi ha indicato in precedenza di essersi pentito dei suoi commenti. “Le persone ti distruggeranno prima che tu abbia la possibilità di crescere, affinare le tue conoscenze e imparare dai tuoi errori”, ha detto in un post sui social media su larga scala. Inoltre, DaBaby ha anche chiarito che aveva bisogno di una guida e ha ringraziato tutti coloro che lo hanno contattato in modo amichevole. “Questo è esattamente quello di cui avevo bisogno e quello che ho ottenuto.” Il rapper ha concluso il suo post su Instagram scusandosi con la comunità LGBTQ+. “Voglio scusarmi con questa comunità per i miei commenti offensivi. Inoltre, vorrei scusarmi ancora una volta per le informazioni errate che ho pubblicato sull’HIV/AIDS. So che è importante conoscere questi argomenti”.

Nel frattempo, DaBaby sembra aver cambiato idea ancora una volta. Appena sei giorni dopo, la posta in questione non era più da nessuna parte.

Leggi anche:

L’industria musicale accende DaBaby dopo innumerevoli gaffe: “Non riconosco la persona con cui ho lavorato in questo comportamento” (+)

Il rapper DaBaby rimosso dalla lista Lollapalooza dopo commenti anti-gay

Dopo le critiche di Dua Lipa ed Elton John: il rapper DaBaby offre scuse parziali dopo i commenti sull’AIDS