QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kasper Asgren: “Paura di Jumbo Visma? Non c’è bisogno di aver paura di nessuno” | Ciclismo

In Soudal-Quick Step Kasper Asgreen (27) vuole ricominciare a vincere in primavera. “L’ultima volta che Julian Alaphilippe ha corso con noi nelle gare fiamminghe, ho vinto 2 classiche. Spero che sarà così di nuovo”, dice il pacer danese.

L’anno 2022 è stato un incubo per lei Casper Asgren. In primavera il danese si ammalò e al Tour si fermò prima perché soffriva ancora di cadute al Giro di Svizzera.

“Dopo il Tour, abbiamo cercato di rimettermi in forma e prepararmi per la Coppa del Mondo. Ma col tempo è diventato chiaro che era impossibile”.

A metà agosto Asgreen ha deciso di concludere la sua stagione.

“Poi ho preso per la prima volta 5 settimane senza pedalare fino a quando il mio corpo non si è completamente ripreso.”

“Dopo questo periodo di riposo, piano piano ho ripreso a pedalare. Era necessario anche rilassarmi mentalmente”.

L’inverno è andato liscio e Asgreen è riuscita a gettare un’ottima base. “Recentemente ho anche fatto un test di forza e i risultati sono stati molto positivi”.

Mi piacerebbe vincere di nuovo le gare in primavera.

Con quali obiettivi il vincitore del Giro delle Fiandre 2021 entra nelle classiche?

“Vorrei vincere ancora qualche partita per ringraziare la squadra per tutto il supporto che mi ha dato durante il mio periodo di riabilitazione”.

Asgreen dà il via alla sua campagna primaverile nel weekend di apertura con Omloop Het Nieuwsblad e Kuurne-Brussels-Kuurne.

Più tardi in primavera si sarebbe unito a Dane Julien Alaphilippe nelle gare fiamminghe.

“L’ultima volta che Julien ha corso nelle Classiche fiamminghe, ho vinto due gare (E3 Harelbeke e Ronde van Vlaanderen nel 2021). Spero che sarà di nuovo così”, ride Asgreen.

“O Julian sarà al top per ottenere la vittoria e io lo sosterrò. Ne sarò molto felice”.

Ovviamente dobbiamo rispettare Jumbo-Visma. Ma non c’è motivo di averne paura.

Casper Asgren

A causa delle circostanze, The Wolfpack non è stato utilizzato nei classici acciottolati dello scorso anno.

Asgreen ha paura che Jumbo-Visma rompa di nuovo le cose? “Non c’è motivo di aver paura di nessuno”, dice Dane.

“Jumbo-Visma è ovviamente una squadra molto forte che dobbiamo rispettare. Hanno rafforzato molto il loro nucleo con Dylan van Barley. Ma non ho paura di loro”.

READ  Il clamore continua al Barcellona: gli acquisti estivi potrebbero lasciare ancora una volta il club, Frenkie de Jong sotto pressione