QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kiev licenzia il direttore della centrale nucleare di Zaporizhia, un giorno dopo la nomina di Mosca All’estero

L’agenzia nucleare ucraina Energoatom ha annunciato di aver licenziato il direttore ucraino della centrale nucleare di Zaporizhia, nel sud del Paese. Mosca ha nominato mercoledì il direttore e ha sequestrato il sito. Kiev chiede ai lavoratori delle centrali nucleari di non cooperare con Mosca.

Yuriy Chernyshuk, che stava già lavorando alla centrale nucleare, ha annunciato mercoledì in una dichiarazione di aver accettato la proposta della Russia di gestire il sito nucleare. “Yuri Chernyshuk (anche) il vice capo ingegnere dell’impianto, che ha lavorato durante la guerra, ha tradito l’Ucraina e si è schierato con il nemico”, si è lamentato il capo dell’Energoatom Petro Kotin in una dichiarazione.

“Invece di fare tutto il possibile per liberare l’impianto il più rapidamente possibile, ha deciso di assistere gli occupanti russi nella loro acquisizione criminale (del sito) e ora sta esortando altri dipendenti a fare lo stesso”, si legge nella dichiarazione. Per Kotin, ha aggiunto, Chernychuk “è già stato licenziato dall’Energoatom e prima o poi dovrà rispondere di tutto (delle sue azioni) davanti alla legge e al popolo”.

Da mesi Kiev e Mosca si accusano a vicenda di aver bombardato la centrale nucleare di Zaporizhia, la più grande d’Europa, facendo temere un grave incidente. Cotten ha nuovamente denunciato le “pressioni”, le “molestie” e le “estorsioni” che, a suo dire, venivano applicate dai lavoratori militari russi in loco. Ha chiesto ai dipendenti della centrale nucleare: “Mantenete la vostra posizione senza vendere la vostra anima al diavolo, senza firmare miserabili” contratti “con la Russia”.

Il giorno prima, un portavoce dell’agenzia nucleare russa Rosenergoatom, che di fatto gestisce il sito dall’occupazione russa, ha confermato che “l’intero gruppo dirigente, compreso l’ingegnere capo, i suoi vice e tutti (i titolari di) posizioni chiave” firmato volontariamente nuovi contratti. Cotten ha risposto: “Questa è una bugia cinica”.

READ  La coppia di Taiwan si sposa quattro volte per più vacanze | all'estero