QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kim Jong Un impedisce ai giovani nordcoreani di parlare lo slang sudcoreano | all’estero

Il dittatore nordcoreano Kim Jong Un non vuole conoscere lo slang sudcoreano, né il loro stile di abbigliamento, la moda dei capelli o la musica. Avvisi ai giovani nordcoreani al riguardo sono apparsi di recente sui media statali e fanno parte di una nuova legge. Ci sono pene dure per i colpevoli, fino alla pena di morte inclusa.




I millennial nordcoreani dovrebbero astenersi dall’usare la popolare lingua giovanile sudcoreana e dovrebbero usare la lingua standard nordcoreana superiore. Oltre a questo avvertimento nei media statali, vengono anche chiamate altre regole di condotta: acconciature, tendenze e musica dalla Corea del Sud sono ancora impensabili nel Nord.

Pyongyang vuole evitare qualsiasi influenza esterna sulla popolazione, vista come una minaccia per il regime comunista. Il regime dittatoriale sta ora inserendo istruzioni in una nuova legge con dure sanzioni per i trasgressori, che vanno dalla reclusione all’esecuzione, ha scritto il quotidiano statale Rodong Sinmun: “La penetrazione ideologica e culturale sotto la bandiera della colorata borghesia è più pericolosa dei nemici armati. “

K-pop

In particolare, la cultura pop sudcoreana non dovrebbe essere accettata dai giovani nordcoreani. Kim Jong-un ha descritto il K-pop come un “cancro maligno” che affligge i giovani nordcoreani, secondo il New York Times.

Come esempio di ciò che non si può fare in Corea del Nord, la BBC cita la parola gergale sudcoreana “opa”, che in realtà significa “grande fratello”, ma nel sud della penisola coreana è spesso usata per riferirsi a la parola donna. compagno. Segnalare.

Chiunque venga sorpreso in possesso di grandi quantità di media provenienti dalla Corea del Sud, dagli Stati Uniti o dal Giappone rischia ora la pena di morte. Chiunque venga sorpreso a guardare rischia una pena detentiva di 15 anni, ma queste pene severe non impediscono all’influenza straniera di infiltrarsi nella Corea del Nord. Le bande intelligenti continuano ad avere successo nel contrabbando di media vietati.

READ  Caos in Portogallo a causa dell'esodo dei vacanzieri britannici | all'estero