QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kristen Stewart era molto nervosa per il suo ruolo in ‘Diana’: ‘Non riuscivo a separare la mia mascella’ | Film

FilmKristen Stewart, 31 anni, era così nervosa per interpretare la principessa Diana nel nuovo film “Spencer” che non è riuscita a separarsi la mascella due settimane prima delle riprese. Lo dice l’attrice americana a BBC News.




Stewart ammette di soffrire di un disturbo dell’ATM, un disturbo temporaneo da stress che limita il movimento della mascella. “Ero tipo, ‘Beh, credo di essere davvero nervoso. “Ho davvero faticato all’inizio delle riprese”, ha detto francamente. Grazie al regista Pablo Larren, è andato tutto bene, ho chiesto a Stewart di “rilassarsi e credere nel processo e nella sua preparazione”.

Prima del film, la Stewart non sapeva molto della principessa britannica morta in un incidente d’auto a Parigi nel 1997. “Non avevo una buona conoscenza di questa famiglia reale”, continua. “Non sono stato creato con questo tipo di storie.” Per prepararsi, ha riguardato interviste, letto libri e guardato The Crown su Netflix. “Ho cercato di prenderlo il più apertamente e generalmente possibile e quindi confido che Diana sarebbe venuta da me in modo naturale”.

Spencer, che sarà presentato in anteprima con noi al Film Fest Gent il 14 ottobre, si concentra sui tre giorni intorno al Natale che la principessa Diana ha trascorso con la famiglia reale britannica nel 1991. È l’ultimo periodo natalizio prima del suo divorzio dal principe Carlo.

Leggi anche:

Gli esperti immobiliari non dovrebbero parlare di “Spencer” con Kristen Stewart: “Fa schifo ritrarre Diana in questo modo”

nella foto. La bionda Kristen Stewart brilla alla premiere di “Spencer” al Festival di Venezia

READ  Timothée Chalamet non può stare lontano dal grande schermo in questi giorni