QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

KV Mechelen mantiene l’Union in testa, Vanzeir segna dopo 11 secondi | Jupiler Pro League 2021/2022

L’Unione non è riuscita a prendere il comando a Mechelen. Vanzier ha portato il dottorando in vantaggio dopo 11 secondi, ma una squadra locale entusiasta ha ribaltato completamente la situazione: Cowers, Shevid e Storm hanno segnato il 3-1. KVM raddoppia il punteggio e avanza in classifica.

KV Mechelen – Union in poche parole:

  • momento chiave: Il fatto che il KV Mechelen abbia vinto oggi è in gran parte dovuto a questo primo pareggio. Se non fosse successo prima della fine del primo tempo, la squadra di casa avrebbe attraversato un momento molto difficile.
  • uomo partita: Hugo Cuypers è stato l’autore di quella cravatta. Quindici minuti prima della fine, ha lasciato che il cross gli scivolasse intenzionalmente tra le gambe, dando a Storm un sacco di tempo nella parte posteriore per calciare 3-1.
  • Speciale: Dante Vanzier non è pronto per la prova quando si tratta di gol veloci. Lo scorso gennaio ha effettivamente segnato superando Denzi, poi è stato qualche secondo più veloce.

Guarda KV Mechelen – Gol dell’Unione (3-1):

Vanzer ha aperto il punteggio dopo appena 11 secondi

L’Unione è andata al KV Mechelen con fiducia. Con un 9 su 12, il dottorando ha funzionato senza intoppi e una vittoria a Mechelen avrebbe portato alla posizione di leader. Poi la squadra ospitante ha perso tre volte di fila ed era ansiosa di porre fine a questa corsa negativa.

Non importa quanto fossero buone le intenzioni di McLean, il piano di gioco era già nella spazzatura dieci secondi dopo. La prima palla lunga di Michelin è stata intercettata senza problemi e poi con due colpi Vanzer ha passato il portiere Koke per colpire la palla alla velocità della luce 0-1 nella porta vuota.

Il KV Mechelen ha iniziato la partita in ritardo, ma quindici minuti fa la situazione di squilibrio era già stata corretta. Walsh ha approfittato dell’indecisione difensiva dell’Union e ha immediatamente restituito la palla a Quirres, che ha visto il pareggio rimbalzare tra le dita di Morris e finire sul palo.

Un inizio promettente è stato seguito da molta lotta, il che significava che il giallo Souza doveva essere protetto da se stesso mezz’ora prima ed è stato spostato di lato. Alla fine, l’Union è andato vicino al secondo gol quando Bear ha appena passato la palla nel piede di Vanzer a 16 anni, ma ha deciso di non annullare il secondo regalo.

Vanzer segna pochi secondi dopo, ma prima dell’intervallo spreca una grande occasione:

KV Mechelen è il vincitore di una feroce battaglia

Dopo quel divertente primo tempo, è ora di guardare avanti al secondo tempo. Presto prometteva molto bene, perché meno di cinque minuti dopo Vanzer aveva già colpito la traversa con una prima occasione. Ancora cinque minuti dopo, Schoofs colpisce alla cieca il suo cross dall’altra parte sui piedi completamente staccati di Shved, che non lascia scampo a Morris con un tiro-cross stretto: 2-1.

Come se il ritmo non fosse abbastanza veloce, Shved ha iniziato a cercare il suo secondo obiettivo pochi minuti dopo. Solo la sua esibizione a zigzag attraverso la difesa di Bruxelles si è conclusa dalla parte sbagliata del lavoro. Anche i portieri sono stati messi al lavoro, ma Coucke ha fatto un impressionante doppio shock e Morris sembrava avere un braccio estensibile.

Nessuna delle due squadre è stata in grado di tenere il passo con un ritmo così intenso, quindi il KV Mechelen è stato in grado di indietreggiare lentamente e cogliere i suoi momenti in contropiede. Quindici minuti prima della fine, quel piano è stato eseguito perfettamente quando Cuypers ha abilmente lasciato passare un cross per Storm, che ha messo sul tabellone il punteggio finale 3-1.

Questa è una vittoria soddisfacente per KV, che ha perso tre volte di fila dopo aver vinto la giornata di apertura. Dopo 10 secondi l’Union sembrava avviarsi al comando, ma alla fine si è comunque fermato al 4° posto seppur bene.

Franken: “Quando non abbiamo successo nel calcio, dobbiamo mostrare carattere”

Allenatore KVM Wouter Franken Era un uomo felice dopo aver vinto. “Nelle ultime settimane abbiamo insistito più volte sul fatto che se non riusciamo nel calcio dobbiamo mostrare carattere. In questo modo puoi anche ottenere risultati e riscoprire il buon calcio. Anche il modo in cui i tifosi ci supportano è un bonus, ma deve essere anche fondamentale tra le orecchie dei giocatori.

Nicola Tempesta Era nel campo vincente e ha segnato il gol del recupero per il KV Mechelen. “Siamo partiti male, con quel gol veloce contro, ma penso che abbiamo meritato di vincere. Lo spirito combattivo era di prim’ordine e abbiamo reagito nei momenti belli. Questa settimana ci siamo anche detti che dobbiamo sopravvivere anche nei momenti difficili. momenti e oggi ci siamo riusciti”.

Vanzer: “Avrei preferito fare tre punti piuttosto che segnare così in fretta”

Dante Vanzer Non mi ci sono voluti più di 10 secondi per aprire il punteggio, ma dopo sono rimasto per lo più deluso: “Non ho ancora contato quanti secondi ho segnato, ma ho visto che erano 13, certo? È un bel bonus, ma Ho avuto la meglio nel portare i tre punti a Bruxelles Abbiamo anche creato più occasioni, ma manca poca fortuna o efficienza.

I preparativi per l’unione non sono stati facili dopo che l’allenatore Matsu ha perso sua madre questa settimana. “Per noi l’allenatore è un amico. Tutti si sono anche commossi quando abbiamo appreso la notizia. Abbiamo iniziato anche questa partita per lui e con grande grinta. Penso che questa settimana abbiamo dimostrato quanto lo rispettiamo e questo è tutto dietro di lui .”

  1. Il secondo tempo, al 94′, la partita è finita
  2. Cartellino giallo per Bart Neukop dall’Al-Ittihad nel secondo tempo, 93′
  3. Secondo tempo, minuto 93. I tre punti restano a Mechelen! Dopo una dura partita contro l’Union, il KV Mechelen mantiene i punti in casa! Tuttavia, gli ospiti sono passati in vantaggio dopo dieci secondi, ma alla fine la squadra di casa è passata in vantaggio con un punteggio di 3-1. .
  4. Cartellino giallo per Mathieu Sorinola dall’Al Ittihad nel secondo tempo, 92′
  5. Il secondo tempo, il minuto 91. A due minuti dalla fine, il KV Mechelen trova un altro corner. Vedremo il quinto gol? .
  6. Il secondo tempo, minuto 87. Il conto alla rovescia è iniziato fino al fischio finale. Questo non è più necessario per la squadra di casa e non è più possibile per gli ospiti. .
  7. Secondo tempo, minuto 87. Sostituzione nel KV Mechelen, dentro Jordi Vanlerberghe, fuori Hugo Cuypers
  8. Secondo tempo, minuto 81. Sostituzione in KV Mechelen, Geoffry Hairemans dentro, Marian Shved fuori
  9. Il secondo tempo, minuto 81. Sostituzione in KV Mechelen, Verdi Drogev dentro, Karim Merabti fuori.
  10. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione in Union, dentro Lazar Amani, fuori Jonas Bagger
  11. Il secondo tempo, il minuto 80. Tutti in tribuna in giallorosso saltano e cantano! È chiaro che i tifosi della squadra locale si stanno godendo la vittoria, mentre la loro squadra controlla tutto in campo. .
  12. Secondo tempo, 79′ Sostituzione in Union, dentro Filipe Avenatti, esce Loic Labusin
  13. Secondo tempo, 77esimo minuto.
  14. Un gol nella ripresa, al 77′ di Nicola Storm del KV Mechelen. 3, 1.
  15. Il secondo tempo, il minuto 77. Tempesta fa i libri! Il KV Mechelen cerca di mantenere i tre punti in casa! Quiers ha abilmente passato il cross a Storm, che ha tirato 3-1 nell’angolo corto! .
  16. Il secondo tempo, al 75′, ad Al Ittihad sembrano avere la forza migliore nel frattempo. Nieuwkoop ottiene una palla che deve sempre tirare tra i pali, ma il suo tiro supera diversi metri. .
  17. Il secondo tempo, il minuto 73. Al-Ittihad continua a venire. Labusin ha la possibilità di segnare dal pericoloso Vanzer, ma il suo tiro è fuori dalla porta di Mechelen. .
  18. Secondo tempo, minuto 71. Al KV Mechelen non riescono a prendere subito il pallone. Di conseguenza, Nielsen può costruire da lontano, ma la sua palla da scopa passa i pugni di Coucke nell’angolo. .
  19. Cartellino giallo per Dante Vanzer dall’Al Ittihad nel secondo tempo, minuto 70
  20. Undav calcia, ma si intrufola! Questa vittoria non è sicuramente finita per il KV Mechelen! Undav è stato perquisito e trovato a sedici anni. Il tedesco gira bene, ma tira anche ed esce dal fuorigioco. . Secondo tempo, 68′ minuto.
READ  Che fine a Brabantse Pijl: Vollering esulta, ma la foto finale mostra la vittoria di Ruth Winder | Freccia Brabante