QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La banca centrale cinese dichiara illegali tutte le transazioni crittografiche…

Tutte le attività legate alla criptovaluta sono illegali. Lo ha affermato la banca centrale cinese e il valore di Bitcoin & Co. è crollato.

Possedere e scambiare criptovalute è stato vietato in Cina per qualche tempo, ma secondo la People’s Bank of China (PBOC), anche le società straniere non sono autorizzate a condurre transazioni crittografiche per il popolo cinese. Impedirà alle istituzioni, ai processori di pagamento e alle società Internet di consentire il trading di criptovalute come Bitcoin. La banca vuole monitorarlo da vicino.

L’annuncio del divieto ha fatto crollare il prezzo delle principali valute digitali, come Bitcoin. Ha reso il 7% verso $ 41.000 ciascuno. Altre monete come Ether e Litecoin hanno perso oltre il 10%.

yuan digitale

La Cina produce Stavo cercando minatori di criptovalute da un po’ di tempo. Si tratta di piccole aziende che risolvono una serie di problemi matematici utilizzando computer veloci per elaborare pagamenti in criptovalute. Il governo cinese critica da tempo le valute virtuali, ad esempio prima elevato consumo energetico in Menin di monete. Allo stesso tempo, Pechino sta attualmente sviluppando un file Yuan digitale in preparazione.

READ  Tesla offre la "guida completamente autonoma" in un modello di abbonamento per $ 199 al mese - Voce e visione - Notizie