QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La candela alla citronella funziona davvero contro le zanzare?

La candela alla citronella funziona davvero contro le zanzare?

È meglio non nuotare dopo aver mangiato e urinare su una puntura di medusa aiuta ad alleviare il dolore. Da dove viene una saggezza estiva come questa? E soprattutto: hanno ragione? KIJK lo scoprirà. In questa puntata: le candele alla citronella respingono le zanzare.

Le candele alla citronella sono simili alle candele “normali”, tranne per il fatto che alcune gocce di olio di citronella (dalle foglie di citronella) vengono mescolate con la cera della candela. Mentre brucia, rilascia un odore distinto che si dice scoraggi le zanzare bloccando i recettori olfattivi nelle antenne degli insetti.

Le zanzare femmine incinte non riescono più a riconoscere correttamente gli odori del corpo umano – come il sudore o l’anidride carbonica che espiriamo – quindi non riescono più a raggiungere noi. Inoltre anche gli insetti troveranno sgradevole l’odore della citronella. Almeno, questa è l’idea.

Leggi anche: Bevi acqua con limone per avere una pancia piatta. funziona?

Pochissima citronella nella candela

Ma diversi studi hanno dimostrato che la candela alla citronella non respinge le zanzare più delle altre candele. Durante il giorno studio Nel 2017, i ricercatori dell’Università del New Mexico hanno messo un coraggioso volontario in un tunnel. Hanno poi registrato i movimenti di uno sciame di zanzare. Quando il soggetto si sedeva accanto ad una candela accesa alla citronella, molte zanzare volavano nella sua direzione come se fossero senza candela.

Da dove nasce l’idea che queste candele tengono lontane le zanzare? Forse a causa dell’effetto repellente che ha l’olio di citronella puro. Diversi studi hanno dimostrato che la pelle macchiata può scoraggiare le zanzare. La sua efficacia dipende dalla concentrazione di citronella nel materiale. Ma la piccola quantità di olio nella candela non è sicuramente sufficiente a scoraggiare le zanzare.

READ  Un forte aumento del tasso di sopravvivenza dei bambini malati di cancro | interni

Tuttavia, l’uso dell’olio di citronella non è una panacea se si vogliono scoraggiare gli insetti ronzanti. La sostanza evapora molto rapidamente. Pertanto, l’unguento deve essere riapplicato ogni venti-sessanta minuti.

Cosa funziona contro le zanzare?

N,N-dietil-m-toluammide, comunemente nota come DEET. Il modo esatto in cui questa sostanza respinge le zanzare (e altri insetti) non è ancora noto. Ma ci sono prove che il DEET provoca una risposta disturbata nei recettori olfattivi sulle antenne. Maggiore è la concentrazione di DEET nello spray o nella lozione, maggiore sarà l’effetto disorientante e più a lungo sarà possibile mangiare all’aperto in sicurezza.

La prossima settimana nella serie “Summer Wisdom”: I tuoi capelli crescono più velocemente in estate.