QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La catena di pizzerie Domino’s lascerà l’Italia per mancanza di clienti | Cucinare e mangiare

Domino’s Pizza nasce dall’Italia, la culla della pizza. Gli italiani adorano le pizze dei ristoranti locali. Senza clienti, la pizzeria americana vede una sola soluzione. Gli ultimi negozi Domino’s in Italia hanno chiuso i battenti.

Domino’s è entrata nel mercato italiano solo sette anni fa. A quel tempo, la catena ha stipulato un contratto di franchising con ePizza, che le ha permesso di operare nel Paese. La catena vuole differenziarsi con un servizio di consegna nazionale integrato e condimenti americani come l’ananas. Inizialmente l’obiettivo era quello di aprire circa novemila filiali in Italia.

Per soddisfare le sue ambizioni, Domino’s è fortemente indebitata. La catena ha presto affrontato la dura concorrenza dei ristoranti locali, che hanno ampliato i loro servizi di consegna durante la pandemia di coronavirus. Ad esempio, anche i pizzaioli locali hanno iniziato a lavorare con servizi di consegna come Delivery o Just Eat Takeaway.

Domino’s finì presto i soldi e rimase indietro con i suoi obblighi finanziari. All’inizio di quest’anno, la società ha ricevuto protezione dai creditori attraverso i tribunali.



La tua pizza ha l’ananas o no? Gli italiani conoscono la risposta, ma Jed e Perry la pensano diversamente, come potete vedere in questo video. “Siamo il Team Ananas”.