QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La città cinese mette in isolamento 13 milioni di persone | Corona virus quello che c’è da sapere

CinaLe autorità cinesi hanno deciso di bloccare la grande città cinese di Xi’an con una popolazione di 13 milioni di abitanti, a causa dell’aumento dei casi di Covid-19. Le Olimpiadi invernali si terranno a Pechino tra poco più di un mese e le autorità non vogliono correre rischi.




Leggi tutto sul corona virus in il nostro profilo.

Ieri è stato annunciato Per schermare l’intera popolazione di 13 milioni di personeDopo aver scoperto più di 40 nuovi casi di corona. La città aveva già severamente limitato i suoi movimenti per contenere il contagio. Le autorità locali hanno affermato che d’ora in poi i residenti dovrebbero rimanere a casa a meno che non abbiano un motivo convincente per lasciare le loro case. Una persona per famiglia può uscire di casa ogni due giorni per fare la spesa.

143 pazienti con corona questo mese

La Cina ha implementato una strategia “zero Covid” dallo scorso anno, facendo tutto il possibile per ridurre il più possibile i nuovi casi di coronavirus. In generale, i nuovi casi sono limitati a poche decine al giorno. Mercoledì il Paese ha riportato 52 nuovi casi a Xi’an, portando il numero di pazienti registrati in città a 143 dal 9 dicembre.

Non lasciare nulla al caso

Il numero di casi di coronavirus è molto basso in Cina rispetto ad altri paesi. Le autorità non vogliono lasciare nulla al caso in vista delle Olimpiadi invernali, che iniziano il 4 febbraio e del capodanno cinese il 1° febbraio.

A ottobre il Paese aveva già imposto il lockdown a 4 milioni di residenti di Lanzhou.

READ  Polemiche in Sardegna: i turisti tirano fuori dall'acqua gli squali per farsi dei selfie | All'estero


Una città cinese di quattro milioni è in lockdown

La politica anti-Corona della Cina è stata criticata dopo che gli operatori sanitari hanno picchiato a morte i corgi durante la “disinfezione di massa”