QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Colombia combatte il famoso ippopotamo Pablo E

Un turista dà da mangiare a un ippopotamo nella fattoria del defunto Pablo Escobar, che è diventata un parco divertimenti. © AP

Il governo sta cercando di sterilizzare il gruppo devastato di ippopotami che hanno lasciato dopo la morte di Escobar. Si è scoperto che questa era una procedura chirurgica molto lunga e sanguinosa, quindi ora le frecce vengono lanciate con i contraccettivi. Gli ecologi preferiscono vedere gli animali “perfettamente puliti”.

Quando il famoso signore della droga Pablo Escobar è stato ucciso dalla polizia nel 1993, è stato rivelato che l’uomo aveva allestito uno zoo privato pieno di animali esotici nella tentacolare Hacienda Napoles. Da quel castello ha diretto il più grande impero di cocaina del mondo negli anni ’80. Funzionari del governo colombiano hanno arrestato la maggior parte degli animali come canguri, giraffe e specie di uccelli non autoctoni dopo la sua morte e li hanno lasciati morire o uccisi sul posto.

Solo con gli ippopotami che Escobar ha introdotto clandestinamente nel paese c’era un problema pratico. Gli animali erano sparsi per la fattoria e così pericolosi che era impossibile pascolarli. Inoltre, portarli negli zoo all’estero costerà un sacco di soldi. Gli animali furono abbandonati e poiché avevano pochi nemici naturali nelle campagne, si riproducevano in tempi relativamente brevi. Hanno iniziato con 35 animali, ma all’inizio del 2020 c’erano già circa 80 adulti, decimando la fauna e la flora della regione più ampia.

“pulizia completa”

Gli scienziati hanno avvertito che entro il 2035 potrebbero esserci fino a 1.500 esemplari in Colombia se non si interviene, e hanno sottolineato che una persona di solito non può raccontare un incontro inaspettato con un ippopotamo. Quindi gli ecologisti chiedono da diversi anni l’eliminazione completa della mandria, in modo che non ci siano affatto specie aliene in Colombia, ma questo va contro i desideri della popolazione locale, Chi ha trasformato la fattoria di Escobar in un parco a tema. Molti turisti amano nutrire gli ippopotami con frutta e verdura.

Un ippopotamo come mascotte all'ingresso del parco

Un ippopotamo come mascotte all’ingresso del parco © AP

Alla fine, il governo ha scelto di sterilizzare gli animali. Ma era più facile a dirsi che a farsi. I veterinari colombiani hanno inizialmente sterilizzato undici ippopotami nel modo tradizionale: li hanno afferrati, li hanno messi in una gabbia, li hanno anestetizzati, hanno accuratamente tagliato la pelle ispessita e poi hanno cercato i genitali. Il processo da solo ha richiesto circa tre ore alla volta e non sempre ha avuto successo. Infine, il costo della sterilizzazione chirurgica era molto elevato.

Anti allergico

Recentemente, i colombiani hanno iniziato una nuova tecnica: sono riusciti a sterilizzare 24 ippopotami negli ultimi mesi utilizzando freccette contraccettive, che vengono sparate con una pistola sedativa o una speciale penna per dardi e poi perforano la pelle ispessita. Lo ha riferito l’Organizzazione provinciale per la protezione dell’ambiente nel nord-ovest della Colombia in un giornale colombiano colombiano. “Gunacon rende sterili maschi e femmine”, ha detto al giornale la veterinaria Gina Paola Serna Trujillo. “È la prima volta che lo proviamo, quindi osserveremo e monitoreremo gli animali per vedere come funziona questo metodo”.

Non è ancora chiaro se il metodo sarà abbastanza efficace. Gli ippopotami dovrebbero ricevere tre dosi del farmaco prima di poter trarre conclusioni a lungo termine.

READ  Il soldato americano deceduto postato su Instagram